News

Verso il derby lucano: Matera, al Viviani non sarai da solo. Arriva una grande notizia per i tifosi biancoazzurri. I dettagli

Roberto Chito
09.11.2018 20:35

I tifosi biancoazzurri in quel di Lecce, foto: Mariella Tralli

Un’altra bella notizia per i tifosi materani: potranno assistere al derby contro il Potenza. Ma c’è un però. Infatti, al Viviani, potranno andare solamente coloro i quali sono in possesso della tessere di fidelizzazione presso la società biancoazzurra. Dunque, la trasferta non è stata vietata come si presumeva.

Infatti, il Ministero dell’Interno, attraverso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nella giornata di oggi ha inoltrato una nota nella quale si analizza proprio questo aspetto. Il prossimo 17 novembre, con fischio d’inizio alle ore 20.30, il Matera del tecnico Imbimbo non sarà da solo, in quello che sarà il derby d’andata. Una sfida che in Basilicata ritorna dopo diversi anni, soprattutto in Serie C, un palcoscenico davvero importante. Dopo i derby in Serie D contro il Francavilla di Lazic e Cupparo, e quello in terza serie, negli ultimi anni, contro il Melfi, torna la sfida più sentita in Basilicata. Torna con entrambe le tifoserie sugli spalti.

Nel capoluogo non aspettano altro. Già in Coppa Italia pensavano di dover fare un sol boccone dei biancoazzurri, salvo poi impattare sul pareggio e vincere solamente a tavolino con Ioime squalificato, guarda caso poi andato in rossoblu. In campionato, invece, sarà tutta un’altra storia. In attesa di analizzare gli aspetti tecnici, la notizia più importante che aspettavano i tifosi biancoazzurri è arrivata: Potenza-Matera, sarà aperta anche ai tifosi della Città dei Sassi, in possesso della tessera di fidelizzazione.

Commenti

Nazionale, i convocati di Mancini per le sfide contro Portogallo e Usa: diverse le novità, oltre che le esclusioni eccellenti. La lista completa
Serie A, l'anticipo del venerdì - La Fiorentina si inceppa sul più bello: Benassi lancia, ma Pinamonti rovina tutto al fotofinish