Primo Piano

Due pesi e due misure: la Figc prende decisioni diverse. Il problema

Roberto Chito
23.01.2019 16:20

L'ingresso alla Figc, foto: Fonte Web

Una decisione difficile da comprendere. Potrebbe cambiare poco, ma in questo momento, probabilmente sarebbe stata la cosa giusta da fare. Qualche minuto fa, il presidente della Figc Gabriele Gravina, ha predisposto il rinvio di tutte le partite della Pro Piacenza fino a quando la situazione non avrà un quadro chiaro. Peccato che nella giornata di lunedì, il presidente Rosario Lamberti aveva chiesto alla Lega Pro il rinvio della partita contro il Catania. Richiesta che era stata subito rifiutata da parte di Francesco Ghirelli. Da non dimenticare nemmeno che la passata stagione, lo stesso Gabriele Gravina, visti i caos che vivano Arezzo e Vicenza, aveva predisposto il rinvio di alcune partite che poi sono state recuperate. Oramai, in un campionato che è nato con i rinvii, e dove la Viterbese è entrata in gioco solamente a novembre perché fino alla fine gli è stata data la possibilità di scegliersi il Girone, perché non far ordine sul caos che sta coinvolgendo il Matera? Perché in questo momento, si vivono due situazioni diverse. In poche parole, due pesi e due misure. Infatti, la stessa decisione poteva essere presa con i biancoazzurri: predisporre il rinvio di tutte le partite fino a quando non si ripristina un minimo di ordine. Invece, al momento, il Matera continuerà a giocare, con il primo ko a tavolino che sarà incassato nella giornata di oggi.

Commenti

DIRETTA GIRONE C - Segui il livescore in diretta su TuttoMatera.com della ventiduesima giornata di campionato
Girone C, i due anticipi - La Virtus non si ferma più: altra vittoria portata a casa, Rieti ko. Pari al Torre: punto inutile. I risultati