Basket

MATERA-SAN SEVERO 80-85 - Il sogno finisce in gara-tre: nessuna impresa per l'Olimpia che cade nel finale

Roberto Chito
17.05.2019 23:45

Una fase di San Severo-Matera, foto: Fonte Web

Ancora una volta il finale è decisivo. Perché l’Olimpia Matera aveva la partita in mano, ma alla fine deve arrendersi ai colpi di San Severo che si impone pe 85-80, e in virtù di questo risultato, i biancoazzurri sono costretti a salutare i play off. Al roster di Origlio non riesce l’impresa di aggiudicarsi gara-tre e per questo deve salutare i play off.

Biancoazzurri che cadono sotto i colpi di Stanic e Ruggiero, mattatori di giornata che riescono a firmare la vittoria di San Severo. E pensare che per i biancoazzurri, la sfida era cominciata davvero bene. Matera che passa subito in vantaggio ma i pugliesi non demordono e dopo cinque minuti firmano il sorpasso. Olimpia che non si disunisce e nella seconda metà di primo quarto riesce a trovare la risposta giusta, tanto da riportarsi avanti e chiudere il tempo in vantaggio per 24-22. Il secondo quarto, per i biancoazzurri sembra mettersi sui binari giusti. In avvio, l’Olimpia Matera con un importante dieci a zero trova il giusto divario. Però, bisogna far sempre i conti contro San Severo che reagisce e si porta a meno tre al termine del secondo quarto: biancoazzurri che conducono 41-38.

Il terzo quarto propone una fase del match molto combattuta: anche qui, l’Olimpia Matera parte bene. San Severo risponde ma il vantaggio di tre punti viene mantenuto anche dopo la terza sirena. L’ultimo quarto è quello più incredibile: perché l’Olimpia Matera trova il più sette ma San Severo si fa subito sotto tanto da trovare il meno uno. Biancoazzurri che non ci stanno e si fanno nuovamente avanti trovando il più sei. I pugliesi, riescono a trovare la reazione decisiva che cambia la partita: perché dal 69-69, San Severo guiderà sempre il Matera.

L’Olimpia Matera riesce a portarsi diverse volte sul meno due e sul meno uno, ma i pugliesi trovano sempre il nuovo vantaggio. E nel finale, nonostante il lungo botta a risposta, trovano l’allungo decisivo, tanto da chiudere il match sul più cinque. Olimpia Matera che abbandona questi play off a testa alta e da domani potrà cominciare a pensare al futuro, ripartendo dall’ottima stagione disputata e cercato di migliorarsi in vista del prossimo anno.

                                                                                                          

IL TABELLINO

MATERA-SAN SEVERO 80-85

PARZIALI: 22-24, 19-14, 19-19, 20-28

MATERA: Sereni 10, Del Testa 16, Battaglia 9, Merletto 9, Buono 10, Montemurro ne, Lopane ne, Iannilli 20, Datuowei ne, Cena 6, Centoducati 0, Mancini 0. Coach: Origlio.

SAN SEVERO: Rezzano 11, Scarponi 4, Stanic 28, Antonelli 8, Sodero 9, Di Donato 7, Magnolia 0, De Zardo, Piccone, Petracca 0, Petrushevski 0, Ruggiero 16. Coach: Salvemini.

ARBITRI: Santilli di Recanati e Soavi di Cagli.

NOTE: Tiri da due punti: 19 su 32 per Matera e 16 su 33 per San Severo. Tiri da tre punti: 11 su 28 per Matera e 11 su 20 per San Severo. Tiri liberi: 9 su 14 per Matera e 20 su 25 per San Severo. Rimbalzi: 30 con 7 di Cena e Sereni per Matera e 29 con 8 di Antonelli. Assist: 14 con 6 di Battaglia per Matera e 10 con 5 di Stanic per San Severo.

SERIE A - Juventus, scatta il totoallenatore per il post-Allegri: dai nomi impossibili a quelli complicati, tutte le strade portano ad un big italiano
SERIE B - Primo match play off: Moncini ribalta lo Spezia e porta il Cittadella in semifinale. Ora c'è il Benevento