Calcio News

SERIE D - Palermo, ripartire da zero è un affare per tutti: nemmeno il milione a fondo perduto scoraggia i pretendenti

Redazione TuttoMatera.com
21.07.2019 11:50

La sede del Palermo, FOTO: FONTE WEB

Nemmeno il milione di euro da versare alla Figc ha scoraggiato i nuovi possibili investitori. A Palermo, il bando per la manifestazione d’interesse per poter far ripartire i rosanero dalla Serie D, è sempre più viva che mai. Nemmeno il salasso economico a fondo perduto a scoraggiato qualcuno.

E così, a breve, sarà il sindaco Leoluca Orlando a prendere una decisione in merito. Infatti, oggi prendere una società senza debiti è davvero un affare, nonostante il milione a fondo perduto da versare alla Figc. Ma chi c’è in corsa per costruire il nuovo Palermo? Sempre più interessato c’è anche Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria non si è affatto ritirato e sta lavorando ad un progetto di rilancio. Ai rosanero, puntano anche Mirri e Di Piazza.

Nelle ultime ore, però, si è parlato di interessamenti cinesi e arabi. Insomma, settimana prossima si dovrà chiudere il cerchio, anche perché entro il 29 luglio bisognerà comunicare alla Figc la nuova società. Questo compito, poi, spetterà esclusivamente al sindaco Leoluca Orlando. Per poter far ripartire il calcio a Palermo, però, fuori dal Renzo Barbera c’è davvero la fila.

BASKET - Olimpia Matera, non solo riconferme: a breve anche i primi due acquisti?
MATERA - Arriva la lettera della Figc al Comune: ecco il fondo perduto da versare