Primo Piano

Il match - Dellino fa esplodere il XXI Settembre: arriva un punto d'oro

Roberto Chito
08.08.2018 20:53

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

Come se fosse una vittoria. In tre minuti, il Matera porta a casa un pareggio che ha un valore ben diverso dal solo punto per quanto riguarda il discorso qualificazione. L’uno a uno contro il Potenza, dà al pubblico del XXI Settembre ha squadra che non molla mai e che nonostante tutte le problematiche ha davvero dato il massimo. A Genchi risponde Dellino e il popolo biancoazzurro festeggia come se fosse una vittoria.

Nel primo tempo, la partita fatica a decollare. Il Matera, però, nonostante il ritardo di preparazione prova sempre a giocare il pallone. Triarico e Orlando sono i più inspirati anche se di occasioni non ne arrivano. E in verità, non ne arrivano nemmeno per il Potenza. Tranne per qualche punizione guadagnata, i rossoblu non si fanno mai vedere. E proprio su punizione, con uno specialista come Strambelli ci provano l 17’ ma la sfera è alta di pochissimo. L’altra chance, arriva sugli sviluppi di calcio d’angolo. Questa volta, il rimpallo favorisce Genchi che in piena area ci prova: ma la difesa biancoazzurra risponde presente a scudo di Ioime. Il Matera, nel finale di tempo, si fa pericoloso. Prima con una bella punizione di Galdean deviata dalla difesa, Ricci recupera e pennella l’assist per Corado che se lo vede deviata in corner. Poi, dagli sviluppi dello stesso è Corso a provarci a botta sicura: conclusione centrale e facile preda per Breza.

Nel secondo tempo, la musica è un po’ diversa: dopo 10’ è Strambelli a pescare Coccia che ci prova ma Ioime si oppone. È solamente il preludio alla rete del vantaggio rossoblu. Che arriva al 26’ sugli sviluppi di corner. È Franca a spizzare di testa per Genchi che tutto solo insacca in rete. Il tempo di metabolizzare lo svantaggio e di permettere ad Imbimbo di passare al 4-2-4 che il Matera pareggia. E lo fa tra minuti dopo con una sgroppata di Orlando sulla fascia: palla al centro per Corado che trova un assist in movimento per Dellino che fa esplodere il XXI Settembre. Per il Matera, il finale è da brividi. Ioime, fra il 46’ e 47’ compie due super parate su Pepe e Franca, salvando il risultato.

   

IL TABELLINO

MATERA-POTENZA 1-1

RETI: al 26’ st Genchi (P), al 29’ st Dellino (M).

MATERA (3-5-2): Ioime, Genovese (dal 12’ st Hysaj), Sgambati, Corso (dal 28’ st Dellino), Garufi, Triarico (dal 5’ st Casiello), Galdean (dal 28’ st Arpino), Ricci (dal 28’ st Dammacco), Sepe, Orlando, Corado. A disposizione: Mascagni, Dinielli, Stendardo. Allenatore: Imbimbo.

POTENZA (3-5-2): Breza, Di Somma, Emerson, Matino, Guaita (dal 43’ st Panico), Dettori, Piccinni (dal 24’ st Matera), Strambelli (dal 24’ st Pepe), Coccia, Franca, Genchi (dal 35’ st Coppola). A disposizione: Mazzoleni, Giosa, Summa, Fanelli, Leveque, Deleonardis, Pepe. Allenatore: Ragno.

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola.

NOTE: Pomeriggio caldo sulla Città dei Sassi. Terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Dellino, Ioime (M) e Piccinni (P). Angoli: 5-1 per il Potenza. Recupero: 0’ primo tempo e 5’ secondo tempo. Spettatori: 2500 circa.

Commenti

LIVE MATCH: Matera-Potenza 1-1: Dellino rispinde a Genchi, è pari. Finisce qui
Imbimbo: "Punto importante, ecco perché. Il pubblico? Da brividi"