L'Intervista

Gaudiano: "Matera, no limiti. Deferimento? Uno dei tanti problemi"

Roberto Chito
20.09.2018 17:25

Il direttore generale Claudio Gaudiano, foto: Federico Longo

"Non ci precludiamo nulla. Al momento, però, parlare di obiettivo è sbagliato. Bisogna vedere cosa accade partite dopo partita. Ds e tecnico stanno facendo un grandissimo lavoro e i risultati si stanno vedendo. Sono convinto che questo Matera potrà far bene". A parlare è il direttore generale del club biancoazzurro Claudio Gaudiano che fa il punto della situazione.

Ospite alla trasmissione Bar Sport in onda di Matera Social, il neo dg ha continuato, dicendo: "Quelli di martedì sono stati tre punti d’oro. Abbiamo vinto le diffidenze iniziali. Partire così è stato un segnale forte che abbiamo inviato non solo alla Città ma anche all’intero campionato dove ci siamo e ci vogliamo essere. Non pretendiamo nulla ma di partita in partita ci ritaglieremo il nostro spazio. La squadra si sta dimostrando all’altezza e con queste premesse non possiamo che essere fiduciosi in vista del futuro. La Sicula Leonzio? Spero che la squadra dimostri quello che ha fatto vedere contro il Rieti. In questo modo, anche in Sicilia potremmo dire la nostra".

Nelle ultime ore è arrivato un deferimento. Su questo, il dg Gaudiano, afferma: "Siamo preoccupati anche noi. Dalla vecchia gestione abbiamo ereditato i pro e i contro. Stiamo accertando il tutto anche se non escludo che potrebbe esserci una penalizzazione. Pian piano stiamo scoprendo i problemi e stiamo facendo il massimo per risolverli. Fidejussione? Non è così facile, anche se il problema non riguarda solo noi. Stiamo capendo come muoverci e per questo motivo, settimana scorsa ero a Firenze, in Lega. Anche qui stiamo facendo il massimo".

Commenti

UFFICIALE - Matera, confermato il rinvio. A quando il recupero?
Sicula Leonzio, problemi in difesa e in attacco: Bianco studia le mosse. Le ultime