SERIE B - Secondo match play off: Pazzini ribalta il Perugia. Hellas Verona cinico e spietato nei supplementari: è poker agli umbri

Redazione TuttoMatera.com
18.05.2019 23:46

L'esultanza dell'Hellas Verona, foto: Fonte Web

Bastano i supplementari per poter dilagare e conquistare le semifinali. L’Hellas Verona, dopo aver sudato le cosiddette sette camicie contro il Perugia, solamente ai supplementari riesce ad imporsi.

Quattro a uno il risultato finale, con una grandissima prestazione di Pazzini che prende i veronesi per mano e li porta alla conquista del turno successivo. Partita che si mette bene per la formazione di Aglietti che in chiusura di primo tempo trova la rete con Di Carmine. Il Perugia non molla, resta aggrappato alla partita, ma solamente nel finale trova il pareggio: Vido stampa il pallone in rete mentre l’Hellas pregustava la vittoria.

Eppure, la squadra di Aglietti non accusa assolutamente il colpo. E infatti, in apertura di supplementari, Empereur realizza la rete del vantaggio. Hellas Verona sulle ali dell’entusiasmo e con Pazzini trova una doppietta per il definitivo quattro a uno. Gialloblu che approdano in semifinale dove se la vedranno contro il Pescara.

SERIE A - Trentasettesima giornata: Roma, il sogno Champions League si spegne a Reggio Emilia. Corsa salvezza: Udinese salvo, Genoa nei guai
MATERA - Qualcosa comincia a muoversi? Dalla settimana delle valutazioni a quella delle prime decisioni. Il punto