Le Altre

Catania, l'ad Lo Monaco: "Lucarelli pensi al suo ruolo, non ad altro"

Redazione TuttoMatera.com
13.02.2018 10:57

L'ad Pietro Lo Monaco del Catania, foto: Fonte Web

Lucarelli attacca, Lo Monaco risponde. È bastato il pareggio contro il Cosenza per poter far saltare i nervi in casa rossoazzurra. Le dichiarazioni affermate nel post partita, dal tecnico ex Messina e Pistoiese, non sono piaciute ai vertici del club etneo.

LA RISPOSTA – Nel corso di una trasmissione sportiva, dopo aver affermato di aver imposto il silenzio stampa, l’ad Pietro Lo Monaco, afferma: "Lucarelli deve pensare solamente a fare l’allenatore. La squadra è in grado di difendersi sul campo. Poi, il pubblico paga attraverso biglietto o abbonamento e ha tutto il diritto di manifestare il proprio dissenso. Il Lecce? Sta tenendo un ritmo stratosferico. Noi stiamo duellando con loro e non accetto che il nostro cammino venga messo in secondo piano. L’organico del Catania non è inferiore a quello del Lecce e lotteremo fino all’ultimo minuto".

Commenti

Lega Pro, la riforma del calcio in nove punti: il progetto di Gravina
Baby biancoazzurri, zero punti a Trapani. Ma segnali incoraggianti