Primo Piano

Mercoledì ultimo atto? Matera, la decisione in vista della la Cavese

Roberto Chito
11.02.2019 14:30

La maglia dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Si va verso la quarta rinuncia, e dunque l’esclusione dal torneo di Serie C. Mercoledì sera, il Matera vivrà l’ultimo atto di una situazione davvero tribolata, che nell’ultimo anno non ha fatto altro che portare a gravi problemi societari. Lo scenario delle ultime settimana è abbastanza chiaro: il Matera che prima scendeva in campo con la Berretti, adesso non lo fa più. Biancoazzurri che sono andati incontro a due ko a tavolino consecutivi.

Prima contro il Bisceglie, poi contro la Virtus Francavilla. A fine gennaio, la prima rinuncia arrivò a Catania. E mercoledì? Secondo quanto raccolto nelle ultime ore da TuttoMatera.com, i biancoazzurri non scenderanno in campo. Berretti e Under 17 non sono stati chiamati a sostituire la prima squadra che da gennaio non esiste più. Dunque, l’ultimo atto di questa storia davvero travagliata sta per essere vissuto. Con la quarta rinuncia, il Matera, da giovedì sarà cancellato dal campionato di Serie C. Biancoazzurri pronti ad uscire di scena nel modo peggiore: rimediando ko a tavolino. L’ultimo atto di questa storia davvero paradossale, arriverà proprio al XXI Settembre-Franco Salerno. Mercoledì sera, alle ore 20.30, i biancoazzurri dovrebbero vedersela contro la Cavese.

Campani che giungeranno in Basilicata ma che imboccheranno la strada di casa con largo anticipo. Si aspetteranno altri 45 minuti come da routine, prima di decretare il quarto ko a tavolino. E questo sarà decisivo: perché porterà all’esclusione del Matera Calcio, nato nel 2012 e alla conseguente radiazione dopo circa sette anni e mezzo di vita. In mezzo una storia di grandi soddisfazioni ma anche di beffe atroci. Non ci ha pensato la Figc ad escludere d’ufficio il Matera. Ci penseranno i biancoazzurri, pronti a disertare anche il match contro la Cavese. E saranno i titoli di coda di questa situazione davvero dannosa per tutta la Città dei Sassi.

Commenti

Spunti dal Girone C - Catanzaro e Catania col fiato sul collo sul Trapani. Play off, troppe occasioni perse. Risultati e classifica
Girone C, oggi il posticipo - Al De Simone punti importanti in palio fra play off e salvezza. Le ultime