Serie A

Milan, parte la rivoluzione? Porte girevoli: Elliot prepara la rifondazione

Redazione TuttoMatera.com
24.07.2018 14:20

La sede del Milan, foto: Fonte Web

Rivoluzione in casa Milan. Il fondo Elliot potrebbe stravolgere i vertici tecnici del club rossonero. Dopo l’esonero di Marco Fassone dal ruolo di amministratore delegato, in queste ore potrebbe toccare a Massimiliano Mirabelli, a breve lo seguirà.

Elliot ha già deciso a chi affidarsi: il nuovo amministratore delegato dovrebbe essere Ivan Gazidis, direttore esecutivo dell’Arsenal dal 2008 al 2009. Invece, il ruolo di direttore generale dovrebbe essere ricoperto da Umberto Gandini, il quale dovrà riallacciare i rapporti con l’Europa dopo il disastro fatto da Li. La nuova proprietà, però, vorrebbe riportare in rossonero anche Maldini e Leonardo, con quest’ultimo che dovrebbe ricoprire il ruolo di direttore sportivo.

La frattura con il Milan, però, si è materializzata dopo il passaggio all’Inter. Adesso, si cercherà di ricucire il rapporto. A cominciare dal tecnico Gattuso che durante quella stagione non le mandò a dire al suo ex allenatore. E proprio quest’ultimo, sembra rischiare. Infatti, nelle idee di Leonardo ci sarebbe Antoni Conte in cima alle preferenze. Sarebbe clamoroso, ma il fondo Elliot si avvia ad una rivoluzione totale.

Commenti

"Insieme per vincere": Matera, parte la nuova campagna abbonamenti
Trapani, vicino il passaggio di consegne: la nuova proprietà riparte così