Le Altre

Serie C, che caos. Il Rende non ci sta: la decisione dei calabresi

Roberto Chito
08.08.2017 09:08

Sede Coni, foto: Fonte Web

Venerdì scorso, il Consiglio Federale non ha accettato la domanda di ripescaggio del Rende che era ormai con un piede e mezzo in terza serie. Una decisione che ha non poco indispettito il club calabrese che nelle ultime ore ha decido di cominciare una battaglia legale, presentando ricorso al Coni. Infatti, su AsdssRende.it, ha comunicato: "Il Rende Calcio, in merito alla non accettazione della domanda di ripescaggio in Lega Pro, comunica che dopo aver valutato la posizione di concerto con i legali della società, ha deciso di depositare il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni. La società è inoltre intenzionata a far valere nelle sedi opportune le sue argomentazioni mettendo in campo tutte le energie possibili per ristabilire il giusto corso delle cose".

 

Commenti

Esame da Serie B superato. Matera, ecco cosa va e cosa non va
Un ds materano pronto a ricominciare: ecco la nuova avventura