Tutto Calcio Mercato

Buongiorno Mercato - Catanzaro beffato: un super attaccante va alla Viterbese. Vibonese, no a Gilardino, sì a Cani? Potenza, blitz per un oggetto del desiderio del Monopoli

Redazione TuttoMatera.com
24.08.2018 10:20

L'attaccante Umberto Eusepi, foto: Fonte Web

Duello fra Viterbese e Catanzaro per l’attaccante Eusepi. I laziali, però, sembrano aver definito l’operazione. I giallorossi, infatti, sembrano essere arrivati troppo in ritardo. E così, nelle prossime ore, i gialloblu potrebbero mettere a segno un gran bel colpo in avanti. Nonostante ciò, il Catanzaro non demorde e guarda avanti: piace sempre Saraniti, in uscita dal Lecce.

Il ds Logiudice, intanto, lavora per piazzare i diversi esuberi: operazioni non facili ma che al momento bloccano il mercato giallorosso. E a proposito d’attacco, il Potenza sembra essere vicinissimo alla punta Salvemini. L’attaccante di proprietà della Ternana era l’oggetto del desiderio del Monopoli. I lucani, con un blitz a sorpresa sembrano averla spuntata. Prosegue il lavoro anche in casa Trapani. Praticamente fatta per l’arrivo dell’attaccante Giacomo Tulli. Intanto, si lavora anche per il centrocampista Sciacca.

Nella giornata di ieri, alla Vibonese era stato offerto l’attaccante Gilardino. L’alto ingaggio dell’ex Parma e Milan non ha reso possibile l’operazione. I rossoblu, pertanto, si sono tuffati su Cani. Operazione più fattibile, visto che l’ex Bari e Catania può svincolarsi dalla Superliga albanese. Tempi d’addio in casa Reggina. Dopo una sola stagione saluta l’attaccante Sciamanna. L’ex Correggese ha ormai raggiunto l’accordo con la Cavese. A breve, infatti, potrebbe essere annunciato.

Doccia fredda in casa Juve Stabia: sembra essere definitivamente saltato il ritorno della punta Simeri. Quest’ultimo, infatti, sembra aver accettato la corte del Bari, seppur in Serie D. Tutto fatto, invece, per il difensore Troest che potrebbe essere annunciato a breve. Il Rieti, invece, corteggia Pepe, ex Zirka. La Paganese, dal Pisa ottiene Alberti.

Commenti

Europa League, l'Atalanta resta al palo: tante chance, zero gol. Il Copenaghen tiene
Giacomarro: "Buon test per noi. Matera? Ecco che impressione ho avuto"