Serie C News

Le prime sentenze della Covisoc: Serie C, fra resa totale e speranze. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
13.07.2018 15:15

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Il Mestre alza bandiera bianca. Al momento, insieme al Bassano Virtus che ha fatto la fusione con il Vicenza, è l’unica società esclusa dalla Serie C 2018-19. Per tutte le altre, invece, ci sono speranze. Per chi maggiori, per chi minori. In ogni caso l’estate è appena cominciata e la situazione iscrizioni tiene sempre più banco nella solita estate italiana del calcio di terza serie.

Al momento, le situazioni più difficili sembrano essere per Fidelis Andria e Lucchese. Pugliesi e toscani difficilmente riusciranno a regolarizzare le varie situazioni nelle prossime ore. Per entrambe, infatti, la situazione era pressochè segnata. Flebili speranze, invece, in casa Reggiana. Da Reggio Emilia, nelle ultime ore filtra ottimismo. La società è intenzionata a ripianare, a presentare la fidejussione e a trovare un accordo con il Sassuolo per il Mapei Stadium. Tre situazioni complesse che nelle prossime ore potrebbero avere risvolti positivi in un senso o nell’altro.

Juve Stabia e Trapani, invece, sono salve. I primi hanno venduto il club, ripianando le ultime pendenze. Ai secondi, invece, ci penserà l’attuale patron Morace nel regolarizzare la situazione. Alcune cose da sistemare anche per Triestina, Siracusa, Cuneo, Monza e Pistoiese. Problemi che sicuramente non sono gravi e che possiamo paragonare a delle semplici formalità. Lunedì, intanto, sarà scritta una nuova pagina della vicenda.

Commenti

L'indiscrezione - Matera, novità sull'iscrizione: arrivano i primi segnali
L'estate caldissima della Serie C: reazione a catena dopo le esclusioni? La situazione