Tutto Calcio Mercato

Buongiorno Mercato - Paganese, messo a segno il colpo del giorno. Catanzaro, diversi obiettivi in ballo. Vibonese, non è ancora finita. Monopoli, quale punta?

Redazione TuttoMatera.com
20.07.2018 12:55

Il centrocampista Gianluca Musacci, foto: Fonte Web

Praticamente fatta per il difensore Figliomeni in casa Catanzaro. I giallorossi, in queste ore stanno lavorando per potenziare ulteriormente la squadra. Quasi fatta anche per il difensore Polak: manca solamente l’ok di Auteri. Si è complicato, invece, l’affare per Mawuli come anche per Doumbia che sembra essere interessato anche a Catania e Ascoli, mentre si continuare ad insistere per Urso.

Il Catania, in attesa di ottenere il ripescaggio in Serie B vive una prima fase di stallo. Etnei concentrati maggiormente sulle uscite. La Vibonese, intanto, punta ad essere una delle outsider del prossimo torneo. Dopo l’arrivo di Scaccabarozzi, i rossoblu sognano un grande colpo per l’attacco: si tratta di Ripa, in uscita proprio da Catania. Al lavoro, anche la Reggina. Fatta per il portiere Vidvosek. Al momento, la priorità è il difensore: il profilo prescelto sembra essere quello di Martinelli. A Siracusa, il tecnico Pagana fa la lista delle priorità degli ex Troina: Vazquez, De Col, Tuninetti, Ott Vale, Da Silva e Diop sono i principali obiettivi. In casa Sicula Leonzio, è sempre calda la pista che porta al giovane portiere Rocha.

In casa Monopoli si continua a lavorare per l’attacco. In auge sempre l’idea Strambelli anche se al momento non rappresenta la priorità. Lo sono le punte: i nomi di Salvemini e Albadoro sono i primi della lista. Il Piano B, è rappresentato da Diop, Ceccarelli e Scardina. Il colpo della giornata di ieri, lo ha messo a segno la Paganese con l’arrivo del centrocampista Musacci. L’ex Catania potrebbe essere arrivato dopo che si è raffreddata la pista Iannini. Gli azzurrostellati, pensano anche al difensore Schiavino, mentre per le corsie esterne piace Tazza. In casa Casertana, è praticamente fatta per il ritorno della punta Padovan.

Commenti

Imbimbo: "Matera, vogliamo migliorarci. Bruciare le tappe ora"
Ripoli: "Il futuro era nebuloso. Matera, così è andata la trattativa"