Il Punto sul Campionato

Spunti dal Girone C - L'undicesima giornata consacra la sorpresa Rende: Modesto guarda tutti dall'alto anche se le altre sono dietro. La Viterbese stecca, di chi le colpe?

Redazione TuttoMatera.com
11.11.2018 17:20

Il pallone della Serie C, foto: Emanuele Taccardi

Va bene che ci sono ancora tante partite da recuperare e che sicuramente, oggi la classifica sarebbe un’altra. Però, bisogna dare al Rende il giusto merito. La formazione di Modesto, da ieri sera guarda tutti dall’alto e si sta godendo questo momento davvero felice. Merito di programmazione e scelte oculate, proprio quando gli addetti ai lavori avevano inserito i calabresi fra le possibili retrocesse.

Non sappiamo cosa accadrà da qui a maggio, ma questo inizio di campionato, da parte del Rende è stato semplicemente da applaudi. Dietro i biancorossi, ci sono sempre Juve Stabia e Trapani che continuano ad essere sempre in quella zona della classifica. Importante successo, invece, in ottica play off per il Potenza che vincendo a Rieti sale al settimo posto e finalmente si trova in posizioni diverse da quelle di inizio stagione. Successi importanti anche per Virtus Francavilla e Monopoli. Le due pugliesi, con queste due vittorie possono sicuramente rialzarsi dopo un momento non facile. Sospiro di sollievo per il Matera che vince contro la Viterbese.

Per i lucani la salita è ancora lunga. I laziali, invece, perdono ancora: sicuri che il problema era Lopez? Il cambio allenatore non ha risolto nulla. Restare due mesi fermi ha inevitabilmente provocato diversi problemi, oggi affrontare squadre più in palla è sicuramente più difficile. Però, questa situazione l’ha voluta Camilli. Vittoria importante in ottica salvezza anche per la Reggina che rifila alla Paganese un’altra sconfitta, segno che per gli azzurrostellati questo momento è davvero difficile.

  

I RISULTATI

CASERTANA-TRAPANI 0-0: Nessuna rete.

MATERA-VITERBESE 1-0: al 55’ Plasmati (M).

REGGINA-PAGANESE 1-0: al 78’ Coson (R).

RIETI-POTENZA 1-5: al 3’ Franca (P), al 10’ Todorov (R), al 20’ Emerson (P), al 35’ Genchi (P), al 44’ Genchi (P), al 56’ Guaita (P).

VIRTUS FRANCAVILLA-SIRACUSA 2-0: al 32’ Sarao (VF), al 91’ Lugo (VF).

BISCEGLIE-MONOPOLI 0-1: al 25’ Mangni (M).

SICULA LEONZIO-RENDE 0-2: al 15’ autorete Talarico (R), al 69’ Godano (R).

CAVESE-JUVE STABIA 0-1: al 61’ Paponi (JS).

CATANIA-CATANZARO 0-2: al 14’ Kanoute (CZ), al 75’ Giannone (CZ).

RIPOSA: Vibonese

  

LA CLASSIFICA

23 - Rende

22 - Juve Stabia

22 - Trapani

17 - Catania

17 - Vibonese

17 - Sicula Leonzio

15 - Potenza

14 - Casertana

14 - Catanzaro

12 - Virtus Francavilla

11 - Reggina

11 - Cavese

11 - Monopoli

10 - Bisceglie

10 - Rieti

08 - Siracusa

02 - Paganese

00 - Viterbese

-1 - Matera

Commenti

Girone C, il posticipo - Blitz del Catanzaro: Massimino gelato dalle prodezze di Kanoute e Giannone. Flop del Catania, con Auteri che sorride
Tutto Sintesi - Rivivi gli otto match dell'undicesima giornata del Girone C con gli highlights di Serie C Tv