Le Altre

GIRONE C - Viterbese, si riparte da Rigoli: il presidente Camilli punta sull'ex Catania per il finale di stagione

Redazione TuttoMatera.com
01.05.2019 19:15

Il tecnico Pino Rigoli, foto: Fonte Web

Mentre la Viterbese si apprestava a scendere in campo in quel di Catanzaro per una partita ormai già scritta, in quel di Grotte di Castro, Pino Rigoli dirigeva il primo allenamento da neo tecnico dei gialloblu.

Sì, perché il post-Calabro parte dal trainer siciliano che dopo le avventure sulle panchine di Akragas e Catania, si appresta a guidare in questo finale di stagione la Viterbese del vulcanico presidente Piero Camilli. Rigoli, questa mattina è sceso subito in campo per il primo allenamento visto che la finale di ritorno contro il Monza incombe e non c’è tempo da perdere. A Grotte di Castro, questa mattina era presente anche il presidente Piero Camilli che ha tenuto sotto torchio la squadra.

Dopo il terzo cambio tecnico, i gialloblu cercano la cosiddetta pace stagionale per poter concludere al meglio questa stagione. Dopo il no di Davide Dionigi, lo faranno con Pino Rigoli, tornato in panchina dopo un anno e mezzo dall’esonero con il Catania.

GIRONE C - Il recupero: Il Catanzaro ringrazia la Viterbese per il regalo. Tre punti per vedere il terzo posto
BISCEGLIE-MATERA 64-47 - Gara due da incubo per l'Olimpia: al Pala Dolmen arriva un brutto ko: ora gara tre