Basket

OLIMPIA MATERA - Tripudio nel finale: i biancoazzurri sbancano anche Avellino e si godono il Natale da secondi. La cronaca

Roberto Chito
22.12.2019 20:36

L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

L’Olimpia Matera cala l’ottava perla consecutiva. I biancoazzurri, rimontano l’Avellino e portano a casa un altro successo fondamentale che li proietta al secondo posto in condominio di Salerno ma con il vantaggio dello scontro diretto. Tutto grazie al 74-66 messo a segno in Campania. I ragazzi di Agostino Origlio partono il freno a mano tirato.

Primo quarto sostanzialmente equilibrato: entrambe si danno battaglia, ma i biancoverdi chiudono in vantaggio di un punto per 17-16. Olimpia Matera che crolla nel secondo quarto: l’Avellino si dimostra più coriaceo, e grazie ai colpi di Locci, autore di 16 punti questa sera, va all’intervallo lungo sul 41-34. Per i biancoazzurri ci sono ben sette punti da recuperare. Coach Origlio, riesce a trovare la medicina giusta e dallo spogliatoio l’Olimpia Matera riesce a rimettere la partita in bilico.

Grazie ai devastanti Antrops, autore di ben 25 punti e Dip a segno per ben 17 volte i biancoazzurri nel terzo quarto si portano a cinque punti di svantaggio: è 57-52 per i padroni di casa alla vigilia dell’ultimo tempo. Qui, però, l’Olimpia Matera riesce a sferrare la mazzata decisiva alla partita. Oltre ai superlativi Antrops e Dip, si aggiungono anche Smorto e Battaglia con 11 punti, oltre a Battaglia con 10 realizzazioni.

Canestri che portano ad un parziale di 22-9 per i biancoazzurri, portando il risultato sul 74-66 per la squadra materana che negli ultimi dieci minuti dà la mazzata decisiva alla partita. Ottava vittoria consecutiva e Natale al secondo posto, grazie allo scontro diretto vinto contro Salerno, per il roster materano.

   

IL TABELLINO

AVELLINO-MATERA: 66-74

PARZIALI: 17-16, 24-18, 16-18, 9-22

AVELLINO: Locci 16, Ondo Mengue 12, Marzaioli 12, Rajacic 8, Bianco 8, De Leo 6, Cherubini 4, Dushi 0, Scardino 0, Iovinella 0, Genovese 0, Del Regno 0. Coach: De Gennaro.

MATERA: Antrops 25, Dip 17, Battaglia 11, Smorto 11, Panzini 10, Staffieri 0, Mancini 0, Antonaci 0, Centoducati 0, Buono 0. Coach: Origlio.

NOTE: Tiri da due punti: 26 su 45 per Avellino e 18 su 39 per Matera. Tiri da tre punti: 1 su 16 per Avellino e 7 su 30 per Matera. Tiri liberi: 11 su 16 per Avellino e 17 su 23 per Matera. Assist: 12 totali con 5 di Marzaioli e Cherubini per Avellino e 15 totali con 5 di Battaglia per Matera. Rimbalzi: 43 totali (35 difensivi e 8 offensivi) con 7 di Marzaioli per Avellino e 43 totali (30 difensivi e 13 offensivi) con 16 di Dip per Matera. Falli Avellino: 21 fatti e 19 subiti e falli Matera: 19 fatti e 21 subiti. Usciti per cinque falli: Staffieri per Matera.

SECONDA CATEGORIA - Girone B, resta ancora tutto invariato. Risultati e classifica
SUPERCOPPA - Festa Lazio a Riad: tris biancoceleste alla Juventus. Inzaghi batte ancora Sarri. La cronaca