Primo Piano

Il match - Il Matera sbaglia troppo, la Juve Stabia ringrazia: è ko

Roberto Chito
21.03.2018 20:43

Una fase del match d'andata, foto: Emanuele Taccardi

CASTELLAMMARE DI STABIA – Evoca brutti ricordi il Matera visto al Menti. Errori che costano cari ai biancoazzurri che ancora una volta fanno tutto loro. Soprattutto nel male. Perché sprecano e poi regalano alla Juve Stabia due reti. Troppo facile parlare di ingenuità. Bisogna fare ammenda dei tanti errori commessi. Al Menti, dunque, passano le vespe. Mastalli al tramonto del primo tempo, Viola all’inizio del secondo, e il Matera va ko. Eppure, la formazione di Auteri, prima del due a zero non aveva assolutamente disdegnato. Anzi, se c’era una squadra che meritava la rete, era quella biancoazzurra. Alla fine, però, i troppi errori, sono costati caro. Il Matera paga tante, troppe disattenzioni, interrompendo il momento positivo che stava attraversando. Al Menti, dunque, lo scontro diretto per il quarto posto va alla Juve Stabia. I biancoazzurri, tornano a casa tanti punti interrogativi. Nel primo tempo, la partita fatica a decollare. Prima azione degna di nota al quarto d’ora. È il Matera a farsi vedere con Maimone che da corner di Strambelli non riesce ad impattare al meglio con la porta spalancata: palla alta. Risponde la Juve Stabia al 23’ con un bel cross di Crialese per Strefezza, che da pochi centimetri manda a lato. Nell’occasione, la difesa biancoazzurra, non è perfetta. Al Menti, però, la partita la fa il Matera. Gli uomini di Auteri non sono perfetti in alcune letture, e i gialloblu sono sempre pronti ad approfittarne. Biancoazzurri che si rendono pericolosi soprattutto da corner. I cross di Strambelli sono una vera insidia. Maimone, però, per ben due volte non è perfetto. E come un fulmine a ciel sereno, la Juve Stabia passa in vantaggio. Al tramonto del primo tempo, è Canotto a disegnare un perfetto cross sulla testa di Mastalli, che tutto solo danti a Tonti non può che incornare in rete. Clamorosa ingenuità della difesa biancoazzurra che lascia l’ex centrocampista del Milan tutto solo. Nel secondo tempo, invece, la reazione del Matera arriva. Già dopo pochi secondi. È Tiscione a servire Strambelli che lascia partire una bellissima conclusione che termina a centimetri a lato dalla destra di Branduani. Pochi secondo dopo, ancora i biancoazzurri in attacco. Questa volta è Maimone a trovare Di Livio che ci prova: sfera di pochissimo alta. Sembra che il Matera, da un momento all’altro, possa trovare la rete del pareggio. E invece no. È la Juve Stabia che trova il raddoppio. E come sempre, grazie ad un regalo della difesa biancoazzurra. La combina grossa De Franco regalando palla agli stabiesi: Viola tutto solo e a tu per tu con Tonti, con un mezzo pallonetto manda in rete. Partita che è praticamente chiusa con oltre mezzora da giocare. Il Matera non riesce a produrre granchè, i padroni di casa tengono bene. L’unica chance, arriva al 26’ con il solito Strambelli che ci prova: devia Branduani, e Sartore non è perfetto a sfruttare un ottimo pallone. Segno di una giornata cominciata male, e finita peggio. Il Matera va ko, dando l’impressione di avere la testa da un’altra parte.

   

IL TABELLINO

JUVE STABIA-MATERA 2-0

RETI: al 42’ pt Mastalli (JS), al 10’ st Viola (JS).

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani, Nava, Marzorati, Allievi, Crialese, Mastalli, Vicente, Viola (dal 42’ st Matute), Canotto, Paponi (dal 30’ st Simeri), Strefezza (dal 36’ st Franchini). A disposizione: Bacci, Bachini, Dentice, Gaye, Redolfi, Calò, Zarcone, Severini, Sorrentino. Allenatore: Caserta-Ferrara.

MATERA (4-2-3-1): Tonti, Angelo (dal 36’ st Battista), De Franco, Buschiazzo, Sernicola, Maimone (dal 14’ st Giovinco), Casoli, Tiscione, Strambelli, Di Livio (dal 20’ st Salandria), Dugandzic (dal 14’ st Sartore). A disposizione: Mittica, Gigli, Taccogna. Allenatore: Auteri.

ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale.

NOTE: Serata tranquilla sul Menti. Ammoniti: Canotto, Vicente (JS) e Sernicola (M). Recupero: 0’ primo tempo e 5’ secondo temo. Angoli: 6-2 per il Matera. Spettatori: 1500 circa con una trentina provenienti dalla Città dei Sassi.

Commenti

LIVE MATCH - Juve Stabia-Matera 2-0: Mastalli e Viola la decidono. Rileggi il match
Girone C, i match delle 18.30 - Colpo Juve Stabia, grane beffa Catania