Basket

ESCLUSIVA - Antrops: "L'avvio ci ha fatto perdere punti. Salerno? Prima chance per noi"

Redazione TuttoMatera.com
19.11.2019 22:05

Il giocatore Gints Antrops, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

"Sono partito bene, mi sentivo in forma. Purtroppo, la stessa cosa non è stata per tutta la scorsa settimana: avevo qualche acciacco e ho saltato alcuni allenamenti. Sabato, però, ero in gran forma. Sono contento di aver contribuito con così tanti canestri alla vittoria della squadra. Non dico altro perché non sono abituato a farmi i complimenti". Sono le parole di Gints Antrops, vero e proprio mattatore della vittoria che l’Olimpia Matera ha conquistato a Molfetta contro Ruvo. Due punti importanti e il cestista materano, a TuttoMatera.com, analizza anche altri aspetti.

SUL TABU SFATATO: "Siamo felici per esserci sbloccati lontano dal Pala Lanera. Era solo una questione di tempo. Si tratta di una vittoria che comunque aspettavamo da tanto tempo. Sabato sera abbiamo messo in campo un basket maturo che ci ha permesso di portare a casa i due punti. Abbiamo giocato con consapevolezze importanti per poter conquistare questa vittoria".

SUL MOMENTO: "Dispiace per la partenza e per le troppe sconfitte esterne rimediate in queste prime giornate. Il rimpianto maggiore è per quelle due brutte sconfitte che oggi potevano darci una classifica migliore. Queste, quantomeno inizialmente ci hanno fatto perdere terreno. Sicuramente potevamo occupare un’altra posizione, magari la seconda. Con queste tre vittorie di fila abbiamo scalato la classifica e siamo comunque arrivati in una zona importante. Adesso, vincendo qualche scontro diretto possiamo avvicinarci ancor di più alle prime e recuperare altro terreno".

SUL SALTO DI QUALITÀ: "Ancora troppo presto per dirlo. Non possiamo parlare di quello definitivo. Siamo ancora in una fase dove cerchiamo lo spazio giusto in campo. Abbiamo sicuramente dei margini di miglioramento importanti".

SU SALERNO: "Si tratta di una partita importante. Per noi sarà il primo scontro diretto. Vogliamo far bene contro una squadra forte per continuare questo momento positivo. Per ottenere il massimo servirà non commettere errori e fare la nostra partita".

SULL’IMPORTANZA: "Una possibile vittoria aiuterebbe ad accrescere il nostro morale, oltre che alla classifica e alla possibilità di metterci dentro altri punti per continuare a scalare altre posizioni. Potrebbe essere un passo importante per noi. Poi, giochiamo in casa nostra, davanti ai nostri tifosi. Conta molto la loro spinta e da questo possiamo avere quel qualcosa in più".

ESCLUSIVA - Chisena: "Altra prova di maturità dei nostri ragazzi. Soddisfatti finora"
NAZIONALE - Verso Euro 2020: decise le quattro fasce in vista del sorteggio. Gli azzurri temono un Girone di ferro