L'Allenamento

Probabile formazione - Matera, Imbimbo ha deciso? Ecco le scelte

Roberto Chito
17.09.2018 18:20

L'allenamento dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

"Sulla formazione anti Rieti ho le idee chiare. Posso tranquillamente dire che da tre giorni so chi scenderà in campo domani sera e le possibili soluzioni a partita in corso". Lo afferma il tecnico Eduardo Imbimbo, nella conferenza stampa pre partita. Una formazione che il trainer avellinese, ovviamente tiene nascosto, senza dare possibili vantaggi alla formazione avversaria.

A cominciare da chi giocherà in porta. Guarnone o Farroni? Imbimbo, è chiaro: "Non ci sono Gerarchie. Il secondo ha più esperienza del primo perché ha giocato diversi campionati in Serie D, in piazze anche molto difficili. Il secondo, come anche Mascagni, sono alla prima esperienza in questa categoria. Tutti, però, hanno le stesse chance di poter scendere in campo. Ovviamente, giocherà chi dà più affidabilità". Qualcosa sembra dire che quantomeno per domani sera, la porta biancoazzurra sarà difesa da Farroni. In difesa, invece, dovrebbe esserci ancora una volta Corso al centro. Sulle corsie esterne, a destra è ormai scontata la presenza di Risaliti. Invece, a sinistra, dovrebbe trovare posto Auriletto.

In mezzo al campo, la mediana sarà affidata ai piedi di Galdean. L’ex Virtus Francavilla e Taranto, sarà affiancato da Bangu e Ricci che completeranno il pacchetto arretrato del campo. Sulle corsie esterne, a destra ci sarà Triarico. Rebus, invece, a sinistra: Sepe, Genovese e Milizia sono out. Che si fa? Imbimbo sembra intenzionato a schierare Garufi in quella posizione. In attacco, il tandem, dovrebbe essere composto fra Scaringella e Orlando.

   

PROBABILE FORMAZIONE

MATERA (-3-5-2): Farroni, Risaliti, Corso, Auriletto, Triarico, Bangu, Galdean, Ricci, Garufi, Orlando, Scaringella. A disposizione: Guarnone, Mascagni, Stendardo, Arpino, Sgambati, Lorefice, Hysaj, Casiello, Dellino, Dammacco. Allenatore: Imbimbo.

Commenti

I convocati di Imbimbo - In ventuno per il Rieti. Diverse defezioni
Imbimbo: "Fiducia nella squadra. Il Matera sa bene cosa fare"