Tutto Serie D

SERIE D - Girone C, Taranto: il post Ragno è una vecchia conoscenza. Giove fa dietrofront nel giro di pochi mesi

Redazione TuttoMatera.com
21.10.2019 21:50

Il logo del Taranto, FOTO: FONTE WEB

Alla fine la scela è ricaduta su Luigi Panarelli. Qualche mese dopo, l’ex Team Altamura torna a sedersi sulla panchina del Taranto dopo il divorzio postumo alla clamorosa sconfitta contro il Cerignola nei play off della passata stagione. il passato, però, viene messo alle spalle. Il post-Ragno prende il nome di Panarelli: per lui, è un gradito ritorno.

Così gradito che nella conferenza stampa di presentazione quasi non ci crede: "Non pensavo di tornare qui così presto. Solamente una personsa così intelligente come il presidente Giove poteva richiamarmi. Ci siamo chiariti, in maniera schietta abbiamo analizzato cosa è e cosa non è andato della passata stagione. come si riparte? Ritrovo un Taranto più forte di quello della passata stagione: c’è tutto per poter vincere. Parlerò ai giocatori e capirò cosa serve per poter invertire la rotta".

D’altra parte, il presidente Massimo Giove è chiaro: "Ringrazio Ragno per l’ottimo lavoro svolto anche se le cose non sono andate per il verso giusto in queste prime ottogiornate. Purtroppo, sono sempre gli allenatori a pagare quando non arrivano i risultati. Panarelli? Abbiamo deciso di affidargli la panchina con la speranza che si possa invertire il trend. Nulla è perduto, la vetta dista solo quattro punti".

SERIE D - Girone H, Cerignola: la posizione del tecnico Potenza è in bilico? Ecco la decisione del club pugliese
SERIE A - Il posticipo del lunedì: Vlahovic salva il Brescia in extremis, la Fiorentina sbatte su Joronen: reti bianche al Rigamonti