Altre News

CALCIO SCOMMESSE - Tre partite del Bisceglie sotto la lente di ingrandimento. E per un difensore scattano i domiciliari. I dettagli

Redazione TuttoMatera.com
23.11.2019 11:22

Il difensore Giordano Maccarrone, FOTO: EMANUELE TACCARDI-TUTTOMATERA.COM

Trapani-Bisceglie, Rende-Bisceglie e Bisceglie-Sicula Leonzio sono le partite incriminate in quella che è stata chiamata operazione "Corner Bet". La Questura di Catania, questa mattina, attraverso un comunicato stampa ha fatto luce sulla situazione del nuovo polverone di calcio scommesse. In manette è finito Giordano Maccarrone, per lui arresti domiciliari, attualmente difensore centrale del Foggia, ma all’epoca dei fatti tesserato nel Bisceglie. Proprio il difensore aveva un ruolo chiave per "alterare talvolta l’esito delle partite, talvolta il numero dei corner e talvolta il numero delle espulsioni dei giocatori". La Questura, spiega che "queste ultime tipologie di scommesse erano compiute su eventi che, a differenza del risultato finale dell’incontro, sarebbero passati inosservati. Tra l’altro le stesse scommesse venivano compiute su piattaforme di gioco estere al fine di eludere eventuali indagini". Oltre a Maccarrone, ai domiciliari sono finiti anche Andrea Leanza, titolari di un centro scommesse e Rosario Cavallaro, dipendente di una ditta privata.

HOCKEY COPPA ITALIA - Questa sera il derby materano: la Pattinaggio può scappare, mentre la Roller la può appaiare. Le ultime
USD MATERA - Papangelo: "Questi i nostri programmi. Partiti bene, ma non ci fermiamo qui"