Under 17, tante emozioni nel big match: il Matera prima va poi, la ribalta. Ma il Catania si prende la vittoria nel finale. La cronaca

Roberto Chito
25.03.2019 15:55

La formazione dell'Under 17, foto: Sandro Veglia

Il colpaccio non riesce. Le prossime partite saranno decisive per poter centrare l’obiettivo. Per questo, il ko contro il Catania non pregiudica il finale di campionato dei biancoazzurri. I rossoazzurri, alla fine, si impongono per tre a due, al termine di una partita davvero ricca di emozioni per l’Under 17 guidata dal tecnico Vito Chimenti.

I biancoazzurri partono sicuramente meglio, cercando di trovare gli spunti giusti per colpire ma facendo attenzione a non concedere troppi spazi ad un Catania, che da capolista può far male in qualsiasi momento. E così avviene. Perché a metà primo tempo, i rossoazzurri riescono a sbloccare la partita grazie alla rete di Pappalardo. I biancoazzurri però, non scompongono affatto. E infatti, riescono anche a trovare il pareggio nel finale di tempo. Ci pensa il bomber Ahmetaj su punizione ad insaccare in rete.

Nella ripresa, per la formazione di Chimenti le cose si mettono davvero bene. Infatti, arriva il vantaggio grazie alla rete di Simonte. Il Catania, però, non ci sta a tornare a casa dalla Città dei Sassi con zero punti e nel finale di partita riesce a trovare la contro-rimonta. Ci pensa Pappalardo, realizzando la doppietta di giornata, a mettere a segno il due a due. Nel finale di partita, invece, è Lo Duca a mettere in rete il pallone del tre a due.

Under 15, colpaccio messo a segno: Catania ko e baby biancoazzurri che tornano in corsa per i play off. La cronaca
Verso il Liechtenstein: cinque cambi per Mancini? Ecco le ultime