Primo Piano

L'indiscrezione - Matera, il profilo della possibile cordata interessata

Roberto Chito
29.07.2018 22:06

La sede del Matera Calcio, foto: TuttoMatera.com

Questo terzo incomodo che nelle ultime ore sembra essersi messo in mezzo fra Columella e il gruppo irpino, sembra avere un’identità ben precisa. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da TuttoMatera.com, il profilo sembra corrispondere a Giuseppe Dini, 60 anni, imprenditore di Cerignola, titolare delle Impresi Dinisi che operano in diversi settori, fra costruzioni, calcestruzzo e smaltimento rifiuti con cinque aziende a comporla.

LA CORDATA – Giuseppe Dinisi, però, non sarà da solo in questa potenziale nuova avventura. Al suo fianco, infatti, ci sono due soci: Francesco De Cosmo e Vincenzo Todaro. Il primo, è una figura che è sempre fatto calcio con l’imprenditore cerignolano. Il secondo, invece, è un avvocato di Foggia, e per un breve periodo è stato anche presidente del Madrepietra Daunia, in Serie D. Per quanto riguarda Dinisi, è stato presidente del Cerignola nel 2011, in Eccellenza Pugliese, dove perse la finale play off. Nel 2017, invece, è stato anche socio del Foggia. Questa cordata cerignolana, in estate fu vicina all’acquisizione della Fidelis Andria, prima delle note vicende societarie.

ORA IL MATERA? – In queste ore si cominciava a vociferare di un terzo incomodo piombato fra Columella e Lamberti. Probabilmente, il mancato passaggio di consegne non avvenuto nella giornata di venerdì, potrebbe avere come motivo proprio questo: la cordata cerignolana sembra aver messo dubbi in Saverio Columella, che al momento vede un secondo soggetto pronto a prendersi il Matera. Probabilmente, la trattiva sarebbe diversa. I dettagli, però, non si conoscono. Questo gruppo cerignolano, però, sembra essere interessato ai biancoazzurri.

GLI SVILUPPI – La partita, ovviamente sarà tutta domani: Columella, dovrà dare una risposta a Rosario Lamberti e alla cordata di Avellino che aspetta dopo aver formulato una nuova offerta nella giornata di venerdì. Cosa vorrà ottenere l’imprenditore altamurano? Come mai, la possibile telefonata di questi imprenditori cerignolani hanno rallentato un affare che sembrava fatto? Si attendono sviluppi importanti, con il futuro del Matera che dovrebbe delinearsi nelle prossimo ore.

Commenti

L'esclusiva - Lamberti: "I tempi della trattativa. La squadra? Già pronta"
Buongiorno Mercato - Catania, scoppia il caso Di Grazia: le possibili soluzioni. Vibonese, dopo Ripa si pensa ad un'altra pista per l'attacco