Sala Stampa

Imbimbo: "Oggi non fa testo. I problemi? Un incubo, spero finisca"

Roberto Chito
23.12.2018 18:18

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Sandro Veglia

"Purtroppo siamo ai minimi termini. Mi sarebbe piaciuto giocarmela in un contesto diverso visto che finora abbiamo fatto sudare le sette camicie a tutti, pertanto la partita di oggi non fa testo. Ci sono state delle distrazioni e si vedeva che la squadra aveva la testa da un’altra parte". È il primo commento del tecnico Eduardo Imbimbo nel post partita di Juve Stabia-Matera che si è giocata quest’oggi.

Imbimbo, poi, sui problemi che si sono venuti a creare negli ultimi giorni, ha ribadito: "Lamberti ha spiegato che il mancato pagamento degli stipendi non è un problema di liquidità ma di fattori diversi. Però, non sono io la figura adatta per dare spiegazioni. Al di là di tutto questo, il problema è enorme e da un momento all’altro tutti noi speriamo che qualcosa possa sbloccarsi per porre fine a tutto questo. Non bisogna dimenticare che la squadra merita solamente applausi e non contestazioni anche se capisco l’umore dei tifosi. In questo momento c’è bisogno di certezze".

In conclusione, poi, Imbimbo afferma: "Ci sono altri club che non se la passano bene, anche se la nostra situazione è incredibile visto che sono venute fuori da una ventina di giorni delle situazioni incredibili. Lo stesso Lamberti ha riscontrato che queste non sono quelle cose pattuite per l’acquisto della società. Per un investitore non sono aspetti banali. A me, tutto questo sembra un incubo dal quale spero di svegliarmi il prima possibile. L’unica soluzione è quella che tutti devono darsi una regolata".

Commenti

Girone C, i match delle 14.30 - Catania e Juve Stabia, botta e risposta a suon di goleade. Non stecca nemmeno il Trapani. I risultati
Girone C, i match delle 16.30 - Anche il Catanzaro non sbaglia: risposta alle concorrenti. Colpi play off per Monopoli e Potenza con la Reggina che scaccia via tutto. I risultati