Le Altre

UFFICIALE - Paganese, si riparte da Fusco. Il tecnico: "Così dev'essere la mia squadra"

Redazione TuttoMatera.com
15.07.2018 13:30

L'allenatore Luca Fusco al XXI Settembre, foto: Emanuele Taccardi

"Avevo voglia di mettere in gioco personalmente, facendo l’allenatore. Un ruolo completamente diverso da fare il secondo o l’assistente. Però, devo anche dire che con Grassadonia è stata un’esperienza importante, lo ringrazio di tutto e mi voleva fortemente anche a Foggia". Si presenta così, Luca Fusco, come nuovo allenatore della Paganese. Degli azzurrostellati, poi, quest’ultimo conosce tutto, essendo stato giocatore.

In conferenza stampa, Luca Fusco non vede davvero l’ora di ricominciare. C’è da prendere l’eredità di De Sanzo che ha fatto un ottimo lavoro. Ma il neo tecnico guarda avanti: "La Paganese è un’occasione che voglio sfruttare a pieno. In questa poi, voglio gente che come me abbia voglia di essere ambiziosa e che vada oltre tutti i possibili limiti. Le mie idee? Voglio una squadra cattiva. E soprattutto, che quando va in campo possa dimostrare di avere organizzazione in entrambe le fasi di gioco. Poi, più avanti, vedremo come metterci in campo. Però, in prima linea posso dire che lavoreremo sul 4-3-3- e 3-5-2 principalmente".

La nuova Paganese, però, deve essere ancora costruita. E Fusco, detta anche le linee guida per il mercato: "Ho chiesto al club di trattenere tutti quei giocatori che hanno delle ambizioni e soprattutto voglia di mettersi in discussione. In questi giorni di attesa ho guardato diversi filmati delle partite della Paganese della scorsa stagione. Ho visto diversi ragazzi che possono sposare alla perfezione la nostra causa, ma anche le mie idee".

Commenti

Gravina: "Alcuni club devono regolarizzarsi. Gironi? Così si rivolve il caos"
L'indiscrezione - Matera, le decisioni di Columella su società e nuovi progetti. Finalmente si parte?