Primo Piano

Partita fantasma al Franco Fanuzzi: Matera, si va verso il terzo stop

Roberto Chito
10.02.2019 11:20

Una fase di Matera-Sicula Leonzio, foto: Roberto Chito

Non ci sarà nessuna partita. Il Matera, a Brindisi non ci sarà. Per i biancoazzurri, infatti, sarà la terza rinuncia. Nessuna ufficialità è però arrivata. A dire la sua, ci ha pensato il ds del settore giovanile Piergiuseppe Sapio, dichiarando che nessun giocatore del settore giovanile sarebbe sceso in campo a Brindisi. Una situazione sempre più grave che nel giro di qualche giorno porterà all’esclusione dal campionato.

Infatti, se il Matera non si presenterà mercoledì sera contro la Cavese, scatterà la quarta rinuncia e di conseguenza l’esclusione dal campionato. Questo, infatti, sta aspettando la Figc. Perché è molto meglio che i biancoazzurri si escludano da soli, piuttosto che lo faccia il presidente Gabriele Gravina. Un’agonia che ormai prosegue da tempo e che non accenna a fermarsi. Il Matera, ogni settimana vive momenti terribili con questi ko a tavolino che non fanno altro che far parlare tutta l’Italia intera. Ovviamente, il caso dei biancoazzurri non è l’unico capitato finora. Si spera però, che sia l’ultimo. Perché con le nuove norme della Figc, si eviteranno casi di questo genere.

Il tutto avviene nell’indifferenza di tifosi e città, che fa più male della contestazione o della protesta. In casa Matera si comincia a pensare al futuro. Ormai, questo club ha davvero i giorni contati, con il presidente Rosario Lamberti che dopo la conferenza stampa di inizio gennaio, nella Città dei Sassi non si è più visto. E così, dopo le rinunce contro Catania e Bisceglie, questo pomeriggio arriverà la terza. Al Franco Fanuzzi di Brindisi, ad affrontare la Virtus Francavilla, il Matera non ci sarà. Arriverà la terza rinuncia.

Girone C, verso la venticinquesima giornata - Juve Stabia a casa, chi si avvicina? Chance per Catanzaro e Trapani. Catania, un match da brividi. Il programma
Basket - Olimpia, si torna al Palasassi per blindare il secondo posto