L'Intervista

Lamberti: "Immeritato il ko, ma l'attacco non va. E adesso primi innesti"

Roberto Chito
03.11.2018 17:55

Il presidente Rosario Lamberti, foto: Emanuele Taccardi

"In settimana cercheremo di apporre i giusti corretti alla squadra, perché in alcuni reparti necessitiamo di diversi innesti. Su questo, però, ci stiamo lavorando da diverso tempo. Infatti, non è servita questa sconfitta per capire che bisogna migliorare la rosa". Sono le parole del presidente Rosario Lamberti che contattato telefonicamente da TuttoMatera.com, ha commentato il ko di questo pomeriggio.

Il neo presidente, davvero rammarico per il nuovo ko, continua: "Il Trapani ha vinto solamente con due tiri in porta. Il primo, è stata una grande prodezza. Il secondo, invece, ci può stare visto che la squadra era sbilanciata e alla ricerca del pareggio. Per questo, la sconfitta è immeritata. Fino all’uno a zero abbiamo contenuto il Trapani e ci siamo anche fatti vedere. I nostri avversari ci hanno sofferto. Però, ancora una volta ci siamo accorti che in attacco abbiamo un peso specifico pari a zero. Qualche calciatore deve svegliarsi e capire che il Matera ha bisogno di gol per poter raddrizzare questa classifica che in questo momento ci penalizza oltre misura. In questo momento c’è bisogno della consapevolezza di essere professionisti. Bisogna affrontare in salita questo campionato visto che la classifica è questa".

E per raddrizzarla, il Matera è pronto a tuffarsi sul calcio mercato: "Questa squadra deve liberarsi prima di qualche calciatore per poi poterne portare nuovi. Questo compito spetta al ds Volume che sono certo che lavorerà bene per mettere in uscita alcuni giocatori, e permetterci di tesserarne altri. Tutto è legato a questa operazione alla quale ci stiamo lavorando. I tifosi? Sono arrabbiati e hanno ragione. Lo sono io dopo due sconfitti, quindi immagino loro dopo sei ko. Chiedo loro di farci lavorare. Dobbiamo ricaricare le batterie e pensare alla Viterbese dove la vittoria è obbligatoria".

Commenti

Girone C, i match del pomeriggio - Vibonese e Trapani inarrestabili: vincono ancora. Clamoroso flop del Catania: pesante ko. I risultati
Imbimbo: "Ottima prova anche oggi. Ecco per cosa sono preoccupato"