Avversario

Monopoli, Sarao: "Nessun segreto. Matera? Due da tenere sott'occhio"

Redazione TuttoMatera.com
21.09.2017 22:47

L'attaccante Manuel Sarao, foto: Giovanni Mavilio - MonopoliCalcio.it

Per il suo Monopoli, quella contro il Matera potrebbe essere la giusta prova del nove, per capire, questa squadra quale ruolo può recitare in questo campionato. Un torneo, nel quale, la formazione biancoverde è partita a razzo, sorprendendo davvero molti addetti ai lavori. E su come i pugliesi abbiano raggiunto questi risultati, l’attaccante Manuel Sarao ai colleghi di BariNelPallone.it, ha detto: "In verità, non c’è un segreto dietro questi risultati. In linea di massima, possiamo dire che c’è tanto lavoro e professionalità da parte nostra. Poi c’è il mister che è un ingrediente importante perché gestisce un gruppo, dove c’è il giusto mix fra giovani ed esperti. Però, anche lo scorso anno, il Monopoli mi era sembrata una squadra solida e soprattutto quadrata". E contro il Matera, i biancoverdi vogliono continuare questo momento importante. Risultati che hanno dato entusiasmo all’ambiente, ma Sarao non sottovaluta la squadra di Auteri, dicendo: "Tutte le partite, in un campionato, possiamo considerarle come la prova del nove. Ognuna ha il suo perché e tutte le squadre che si affrontano hanno una particolare motivazione. Dei biancoazzurri, poi, conosco un giocatore come Giovinco, mio compagno di squadra, l’anno scorso a Catanzaro. Tecnicamente valido, sa come liberarsi dell’avversario, per questo dobbiamo essere bravi a non concedergli spazi. Poi c’è anche Strambelli. Anche lui, è un giocatore imprevedibile".

Monopoli, verso il Matera: due grossi dubbi per Tangorra. Ecco le ultime
Matera, verso il Monopoli: Rebus formazione per Auteri? Ecco le ultime