Tutto Calcio

NAZIONALE - Festa azzurra all'Olimpico: traguardo tagliato con la vittoria sulla Grecia. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
12.10.2019 23:07

L'esultanza degli azzurri, FOTO: FIGC.IT

Da domani mattina, della Svezia e del mondiale mancato non si parlerà più. l’attualità sarà l’imminente europeo, e dove questa squadra può arrivare. Settima vittoria consecutiva, ma all’Olimpico arriva quello più importante: il due a zero alla Grecia, consegna alla squadra del ct Mancini la matematica qualificazione al prossimo europeo. Un traguardo incredibile, non scontato qualche mese fa. Gli azzurri tornano dove meritano. E da domani, i discorsi saranno altri.

Primo tempo brutto, nervoso e con pochi spunti. L’Italia non riesce a trovare quelle giocate che cercava. Tutto questo è oro colato per la Grecia che riesce a limitare gli azzurri, grazie ad un gioco attendista, dietro la linea della palla senza nessuna intenzione di colpire. Lo spunto migliore, però, è proprio per gli ellenici che ci provano con Koulouris che chiama Donnarumma all’unica parata dei primi 45 minuti. Per il resto, il canovaccio non cambia. Prima dell’intervallo, Mancini perde Chiesa per infortunio: al suo posto c’è Bernardeschi.

Ripresa che comincia con un altro brivido per gli azzurri. Perché Verratti commette un errore, Limnios ci prova con un diagonale: pallone che diventa un assist per Koulouris che da posizione defilata ma da due passi, non riesce ad insaccare in rete. Episodio che scuote l’Italia che la sblocca grazie ad una giocata di Verrati e Insigne che dalle loro parti trovano la prima sortita: Bouchalakis ci mette il braccio e regala agli azzurri il rigore.

Dal dischetto, Jorginho non sbaglia, fa esplodere il popolo dell’Olimpico e sblocca anche l’Italia. Perché gli azzurri giocano bene e ci provano con Immobile ed Insigne che vogliono mettere in ghiaccio il match. Ci riesce Bernardeschi che approfittando anche di una deviazione, firma il raddoppio. Spazio alla festa degli azzurri che portano a casa la qualificazione.

    

IL TABELLINO

ITALIA-GRECIA 2-0

RETI: al 63’ Jorginho (I) su rigore, al 78’ Bernardeschi (I).

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, D'Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola, Barella (dal 87' Zaniolo), Jorginho, Verratti, Chiesa (dal 39' Bernardeschi), Immobile (dal 80' Belotti), Insigne. A diposizione: Sirigu, Meret, Biraghi, Cristante, Izzo, Grifo, Romagnoli, El Shaarawy, Mancini. Allenatore: Mancini.

GRECIA (4-3-1-2): Paschalakis, Bakakis, Siovas, Chatzidiakos, Stafylidis, Zeca, Kourbelis, Bouchalakis (dal 75' Giannoulis), Bakasetas (dal 80' Mantalos), Limnios, Koulouris (dal 67' Donis). A disposizione: Vlachodimos, Dioudis, Lampropoulos, Siopis, Fetfatzidis, Galanopoulos, Pavilidis, Vroussi, Koutris. Allenatore: Van’t Schip.

ARBITRO: Karasev (Demeshko-Gavrilin).

NOTE: Ammoniti: Bouchalakis, Koulouris, Chatzidiakos (G). Angoli: 8-4 per l’Italia. Recupero: 1’ primo tempo e 3’ secondo tempo. Spettatori: 56.000 spettatori.

SERIE A - Sampdoria, ufficiale: ecco Ranieri. I blucerchiati ripartono dal tecnico romano per la risalita
GIRONE C - L'anticipo: Corazza lancia la Reggina nel derby. Vittoria e primo posto