Primo Piano

Maimone: "Futuro, in attesa. Matera o Lecce? Ecco cosa preferisco"

Roberto Chito
08.06.2018 19:10

Il centrocampista Giuseppe Maimone, foto: Nino Russo

"Non ho parlato né con i dirigenti del Matera, né con quelli del Lecce. Non so, quindi, cosa abbiano in programma. Probabilmente, il mio procuratore nel frattempo avrà sondato il terreno ma non mi ha ancora comunicato nulla". A parlare è Giuseppe Maimone che probabilmente, la prossima settimane scoprirà quale sarà il suo futuro. Infatti, su questo, c’è ancora un punto interrogativo.

Intercettato dall’edizione salentina de La Gazzetta del Mezzogiorno, il centrocampista Giuseppe Maimone, poi, ha parlato della sua avventura in biancoazzurro: "Ho giocato con regolarità, in quanto il tecnico Auteri mi ha sempre dato fiducia. Sul piano fisico, però, ho accusato un problema ad un ginocchio che mi ha costretto a restare fermo per ben tre settimane. Fortunatamente, per quanto mi riguarda, non si è trattato di niente di grave. Più che altro, il dispiacere è che siamo stati frenati dalle pesanti penalizzazioni che ci sono state comminate. Infatti, sul campo, avremmo dovuto disputare i play off, a dispetto dei problemi con i quali abbiamo dovuto fare i conti".

Il futuro di Maimone sarà deciso da Matera e Lecce la settimana prossima. Il centrocampista, però, nel caso, ha già le idee chiare: "Personalmente, attendo di capire come andrà a finire questa storia. Però, è innegabile che sarei felicissimo se i giallorossi volessero darmi la grande occasione di tentare di ottenere la fiducia di Liverani, di indurlo a volermi nella rosa che disputerà la serie cadetta, un torneo nel quale non ho mai giocato. Darei fondo ad ogni energia pur di meritare una simile chance. In caso contrario, proseguirò per la mia strada in Serie C".

Commenti

Nazionale, Fabbricini: "Pagina nera da cancellare. Mancini? Troppo presto per i giudizi"
L'anno dei protagonisti: Maimone, ecco il titolare che non ti aspetti