Calcio Mercato

L'indiscrezione - Matera, spunta una suggestione clamorosa? Il punto

Roberto Chito
07.07.2018 01:15

Il tecnico Pasquale Padalino, foto: Emanuele Taccardi

Sembrava essere una corsa a due per la panchina biancoazzurra, ma evidentemente così non è. Infatti, nelle ultime ore spunta una nuova suggestione di mercato: quella del ritorno di Pasquale Padalino sulla panchina del Matera. In questi giorni, il nome del tecnico foggiano sta rimbalzando sempre di più. Tant’è che alcuni sostengono che sia davvero il favorito per guidare i biancoazzurri nella stagione che è appena partita ad inizio settimana.

Non è la prima volta che il Matera pensa al ritorno di Pasquale Padalino. Infatti, già la scorsa estate, quando Gaetano Auteri trattava con il Padova, il nome del tecnico ex Foggia, Nocerina e Lecce rimbalzava negli ambienti biancoazzurri come un possibile, e clamoroso, ritorno. A distanza di un anno, sembra che le strade fra l’allenatore pugliese e il Matera si siano rincontrate. Al momento, però, parliamo di una semplice suggestione che di ora in ora sembra essere davvero un’idea concreta. Oltre Diana e Roselli, alla corsa per la panchina biancoazzurra, sembra essersi inserito anche Pasquale Padalino, a due anni di distanza dall’avventura in biancoazzurro. Un ritorno non da escludere, visto che il patron Saverio Columella, in questi anni, ci ha abituato a diversi colpi di scena, alcuni anche improvvisi come il ritorno di Auteri, e soprattutto la riconferma dello stesso la scorsa estate.

Padalino, al momento sta trattando la rescissione di contratto con il Lecce. Il suo contratto si è rinnovato in maniera automatica dopo la promozione in Serie B dei salentini. Il tecnico foggiano, era stato sondato anche da Pisa, Catania e Virtus Entella, ma al momento è a spasso. Alcuni sostengono, che sia stato visto insieme al patron Saverio Columella e che fra i due ci sia stato già un primo incontro. Ovviamente, si tratta di semplici indiscrezioni, visto che non ci sono riscontri su questo. Fatto sta, che l’idea di riportare Pasquale Padalino sulla panchina del Matera per un’avventura bis sembra essere reale. Infatti, il tecnico foggiano, negli otto mesi nella Città dei Sassi lavorò bene: il rapporto si interruppe per incomprensioni di Columella, dopo un primo rifiuto di rinnovo di contratto.

Il Matera sembra aver offerto a Pasquale Padalino un contratto di un anno con rinnovo per il secondo. Ovviamente, c’è una squadra da ricostruire, dunque è presumibile che chiunque chieda quantomeno due anni di contratto, visto che i biancoazzurri, quest’anno saranno un vero e proprio cantiere. In ogni caso, ci sarà tempo per affrontare il tema. L’idea del Matera, è quella di costruire una squadra giovane con under di qualità. A questi, ovviamente, saranno affiancata alcuni esperti.

Troppo tempo per la scelte non c’è. Quella che comincerà lunedì sarà la seconda settimana di luglio, che porterà alla metà del mese. Il Matera deve partire in ritiro e ovviamente programmare la stagione, cercando di acquistare qualcuno, visti i sei giocatori presenti in organico. Per questo, la scelta del nuovo allenatore non dovrebbe tardare a più delle metà della prossima settimana. E dopo Diana e Roselli, alla corsa per la panchina biancoazzurra, si aggiunge Padalino.

Commenti

Seconde squadre, verso la decisione: un club dice sì. Due in forse e tre dicono no
Buongiorno Mercato - Catanzaro, quanti affari in ballo: la situazione. Catania, prima le uscite. Reggina, diverse operazioni completate. Virtus, attacco da prima fascia