La Giornata

Girone C, il secondo posticipo - Il Rende non si ferma più: tre schiaffi al Bisceglie e l'undici di Modesto vola al terzo posto

Redazione TuttoMatera.com
21.10.2018 19:10

L'esultanza del Rende, foto: Fonte Web

Troppo Rende per questo Bisceglie. La formazione di Modesto non si ferma più ed è sempre lassù in classifica. Per i neroazzurri, invece, arriva uno stop che comunque tiene la formazione di Ginestra lontana dalla zona rossa della classifica.

Quest’ultimo posticipo domenicale del Girone C, termina tre a zero per i biancorossi che praticamente dopo venti minuti chiudono già il match. Nemmeno il tempo di scendere in campo, e dopo 4 minuti il Rende passa in vantaggio: ci pensa Laaribi a mettere sui binari giusti la sfida. Biancorossi che non si rilassano, Bisceglie che non riesce a reagire, e raddoppio che arriva al 20’ con Awua che con un destro rasoterra batte Crispino.

Partita praticamente incanalata per un Rende che rischia solamente ad inizio secondo tempo con Starita che per poco non riapre la partita. I biancorossi, però, hanno il primo jolly con Awua che getta alle ortiche, il tris e la doppietta di giornata. Il tre a zero, però, arriva nel finale: ci pensa Vivacqua a far esplodere nuovamente il Lorenzon. Rende terzo da solo a 15 punti: l’undici di Modesto continua a sorprendere.

Commenti

Dammacco colpisce ancora: chance giusta nella sfida più difficile
Non doveva non esserci partita? Non solo cuore e carattere, questo Matera azzera gap e differenze