La Giornata

Girone C, il posticipo del giovedì - Obiettivo riscatto: Siracusa e Rende vanno alla ricerca della giusta via. Le ultime

Redazione TuttoMatera.com
18.10.2018 16:35

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Finalmente si conclude anche la settima giornata di questo Girone C. Alle ore 18.30, si scende in campo per il posticipo Siracusa-Rende. Entrambe le formazioni, provengono da un risultato negativo e in questo momento avrebbero bisogno di ritrovare la vittoria.

In casa Siracusa, il problema maggiore per il tecnico Pagana riguarda la squalifica di Vazquez: probabilmente, affianco a Diop ci sarà Catania. Per il resto, l’ex trainer del Troina non sembra avere dubbi: si andrà avanti con il 4-3-1-2 delle ultime settimana. Pagana, in difesa ritrova il difensore Di Sabatino che ha scontato la squalifica. E soprattutto, torna a disposizione anche Ott Vale pronto a prendere posto a centrocampo.

In casa Rende, invece, sono ancora tanti gli infortunati per il tecnico Modesto. A questi poi, si aggiunge l’assenza del neo arrivato Negro. La coperta, però, è davvero corta anche se si andrà avanti con il 3-4-3. In difesa torna Sabato. A centrocampo, invece, il ballottaggio è tutto tra Laaribi e Giannotti.

Commenti

Casertana, parla Floro Flores: "Matera, il match più difficile adesso. Vincere? Ecco cosa serve per riuscirci"
Girone C, l'ottava giornata in versione spezzatino: si gioca in tre giorni. Tutti i cambi d'orario: il programma completo