Tutto Calcio

NAZIONALE - Mancini: "Girone equilibrato, tutte le partite vanno giocate. Obiettivi? Si punta sempre al massimo"

Redazione TuttoMatera.com
01.12.2019 10:08

Il ct Roberto Mancini, FOTO: FONTE WEB

"Le partite vanno tutte giocate. Potevano capitarci sicuramente anche Francia e Portogallo nel nostro Girone: in questo modo sarebbe stata molto dura". Lo afferma Roberto Mancini, ct della Nazionale che dopo il sorteggio dei Gironi per Euro 2020 ha fatto il punto della situazione in casa azzurra.

SULLE AVVERSARIE: "La Svizzera è un’ottima squadra. Il Galles, invece, potrebbe essere la sorpresa. Infine, la Turchia è piena di giovani bravi e ha battuto la Francia nelle qualificazione per l’europeo".

SULLE POTENTIALITÀ: "Credo che non partiamo sfavoriti contro nessuno. Sicuramente ci sono squadre più attrezzate di noi per il semplice fatto che hanno cominciato un nuovo percorso molto prima. Potevamo trovarci la Francia, e poteva starci. Essere in un Girone dove ci sono due squadre abbastanza forti può essere un vantaggio. Invece, un Girone equilibrato bisogna giocarlo. Però, credo anche che Francia e Portogallo non sarebbero state felici di trovarci sul loro cammino".

SULLA SQUADRA: "Dobbiamo migliorarci. Abbiamo disputato delle ottime qualificazioni. Però, siamo consapevoli che la strada è ancora molto lunga. Poi, il passato adesso non conta più. Abbiamo bravi giocatori che stando insieme possono ancora migliorare molto".

SUGLI OBIETTIVI: "Si parte sempre per vincere. Credo che l’Italia abbia il dovere di partire sempre per puntare al massimo traguardo possibile, anche quando non è considerata tra le squadre favorite".

OLIMPIA MATERA - Biancoazzurri travolgenti anche a Pozzuoli: è la quinta perla. La cronaca
FUTURA MATERA - Il derby lucano si tinge di biancoazzurro: il tris di Di Pietro schianta il Potenza. La cronaca