News

La Figc a Matera con un ospite speciale per la mostra della Figc

Redazione TuttoMatera.com
16.06.2018 18:05

Il ct della Nazionale Roberto Mancini, foto: Fonte Web

La mostra dei 120 anni della Figc fa tappa a Matera. Martedì 19 giugno, sarà inaugurata la mostra presso il museo Domenico Ridola. Protagonisti ed ospiti speciali il ct Roberto Mancini, pronto a tagliare il nastro dell’evento. Una giornata importante per Matera per un evento che si sposa in vista di Matera Capitale Europea della Cultura del 2019, a pochi mesi dal suo inizio.

Il 19 giugno è la data della cerimonia inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, nell’ambito dell’iniziativa "Sport stories: gol, canestri e schiacciate per Matera 2019" dedicata agli sport di squadra, la Fondazione Matera Basilicata 2019, il Polo Museale della Basilicata e la Federazione Italiana Giuoco Calcio inaugurano nella città dei Sassi la mostra itinerante del "Museo del Calcio di Coverciano", dedicata ai 120 anni della Figc. Il percorso espositivo, organizzato in collaborazione con la Fondazione Museo del Calcio di Coverciano e concepito con l’obiettivo di avvicinare ancora di più l’azzurro ai propri appassionati, raccoglie i trofei più rappresentativi vinti dalla Nazionale italiana di calcio e alcuni prestigiosi cimeli dei suoi più grandi protagonisti. Un itinerario cronologico attraverso i momenti più esaltanti della storia della FIGC fra le Coppe del Mondo 1934, 1938, 1982 e 2006, la Coppa Europa 1968 e alcune maglie storiche tra cui quella di Giovanni Ferrari del 1934, Giacinto Facchetti del 1968 e Paolo Rossi del 1982, oltre ad altre affascinanti cimeli.

All’evento, oltre al ct Roberto Mancini, ci sarà anche Milena Bertolini, ct della Nazionale femminile. Presenti anche i vertici della Figc, con il vice commissario Alessandro Costacurta e il direttore generale Michele Uva, materano doc. Non mancheranno anche le figure istituzionali: da quelle comunali a quelle regionali, comprese quelle della fondazione di Matera 2019. Presenti anche i vertici delle sport regionale.

Commenti

La notte della Serie B: Siena e Cosenza, adesso tocca a voi. Le ultime da Pescara
C'è chi ha risposto e chi aspetta: Matera, ecco il polso della tifoseria