News

Caso Finwrold, la nota di Ghirelli ai club: fra consigli e auspici, questo il messaggio

Roberto Chito
12.01.2019 16:42

Francesco Ghirelli presidente della Lega Pro, foto: Fonte Web

Francesco Ghirelli, in questi primi mesi di presidenza è sempre stato chiaro: i club con la fidejussione non regolare, devono regolarizzarla quanto prima. Parole che il numero uno della Lega Pro ha ripetuto a ripetizione. Ancor di più le ripete in queste ore, dopo che la Corte Federale d’Appello ha concesso tempo, fino a giovedì sera, a quei club che non hanno la fidejussione regolare, di correre ai ripari.

Concetto che Ghirelli ha ripetuto anche in queste ore: soprattutto ai colleghi de Le Cronache Lucane Tv, dove ha fatto il punto della situazione dopo l’incontro avuto con Rosario Lamberti qualche giorno fa, per far luce sulla situazione economica del Matera. Ghirelli, adesso, attraverso un comunicato stampa fa chiarezza. Questo, il discorso del numero uno della Lega Pro: "Io ricevo e parlo con tutti e a tutti dico la stessa cosa: consiglio di presentare una nuova fidejussione valida secondo quanto previsto dalla normativa Figc".

Il discorso di Francesco Ghirelli è davvero chiaro. E il presidente della Lega Pro, poi, conclude: "Aggiungo, sarebbe auspicabile smetterla con i ricorsi. Capisco la sofferenza dei singoli club ma la loro situazione è insopportabile per la Serie C. farò di tutto, io uomo delle regole, perché al danno non segua la beffa". Non resta che attendere la giornata di giovedì per capire cosa succederà.

Commenti

Basket - Olimpia verso Reggio Calabria. Coach Origlio: "Scontro diretto: per noi un solo risultato"
Berretti, succede tutto nel finale allo Scirea: Matera, altra beffa