Primo Piano

Manca Maimone: Matera, quale centrocampo ci sarà contro il Siracusa?

Roberto Chito
13.02.2018 19:11

Il centrocampista Francesco Urso, foto: Nino Russo

L’emergenza è ufficialmente scattata in mezzo al campo. La squalifica di Maimone e l’infortunio di Salandria, rendono praticamente fondamentale il recupero di Urso. Il centrocampista ex Vicenza, domenica pomeriggio, contro il Siracusa non potrà assolutamente mancare.

RECUPERO FONDAMENTALE – Sarebbe un’assenza non solo pesante ma che metterebbe anche in crisi un’intera squadra. Infatti, al momento, a disposizione sembra esserci solamente De Falco. L’emergenza in mezzo al campo continua, visto che la squalifica di Maimone ha complicato le cose. L’ex Lecce, soprattutto nelle ultime partite si è rivelato fondamentale, ma domenica pomeriggio sarà obbligato a restare fuori. Difficile recuperare Salandria che in ogni caso, non sarà in campo dal primo minuto. Il tutto, dunque, è nelle mani di Urso. Serve il suo recupero per poter schierare il centrocampo migliore in uno dei match più difficili della stagione.

LE ALTERNATIVE – Mettiamo il caso che Urso alzi bandiera bianca anche per domenica pomeriggio, quali potrebbero essere le soluzioni? Tutto lasciare presagire che insieme a De Falco, in mezzo al campo ci possa essere Casoli. È l’elemento dotato di duttilità, tanto da essere definito tuttocampista. E infatti, domenica, a Pagani, ha giocato in attacco. In questo modo, con Angelo e Sernicola sugli esterni non ci dovrebbero essere problemi. Ma la presenta di Urso, soprattutto per un match così difficile è fondamentale.

Commenti

Matera, altra assenza contro il Siracusa. Questa volta per squalifica
La ripresa: Matera, testa al Siracusa. Le condizioni degli assenti