Calcio Mercato

Solo uscite e rescissioni: Matera, questo è stato il tuo calcio mercato

Roberto Chito
31.01.2019 22:22

La maglia del Matera, foto: Sandro Veglia

Con un mercato mai partito in entrata per via della bozza di fidejussione mai accettata da parte della Lega Pro, il Matera ha dovuto pensare solamente alle uscite. Con una squadra ormai in sciopero dallo scorso 26 dicembre, questa finestra invernale di mercato non è mai partita, con i biancoazzurri che in entrata non hanno potuto fare nulla, nonostante il presidente Rosario Lamberti aveva in mano diversi giocatori talenti, pronti ad arrivare da Lazio e Salernitana in biancoazzurro, per via dell’accordo trovato con Claudio Lotito. Purtroppo, a questa finestra di mercato, il Matera ha dovuto guardare le altre squadre operare, ed ha agito esclusivamente per quanto riguarda le uscite e le rescissioni. Infatti, sono stati tredici i giocatori che hanno lasciato il club biancoazzurro in questa finestra di mercato. Sono tornati alla madre patria il portiere Guarnone il centrocampista El Hilali: ritorno al Milan per loro. In Serie C, invece sono rimasti il portiere Farroni, andato alla Reggina, il difensore Stendardo, alla Paganese, il terzino sinistro Sepe, insieme al centrocampista Ricci, al Potenza, i mediani Grieco alla Fermana, e Bangu al Bisceglie, oltre che l’attaccante Dellino al Bisceglie. Sono scesi di categoria, dunque accendo la Serie D, gli attaccanti Scaringella, al Gravina, e Dammacco, alla Reggio Audace. Per tutti gli altri, si attenderà lo svincolo dal Collegio Arbitrale della Lega Pro che dovrebbe arrivare a breve. Gli unici che non hanno messo in mora la società sono: il portiere Fortunato, i centrocampisti Hysaj, Evangelista e Genovese, oltre che l’attaccante Plasmati. Solamente Hysaj però, nelle ultime settimane è sceso in campo con la Berretti.

   

RIEPILOGO MERCATO

ARRIVI: Nessuno.

USCITE: Guarnone (p, al Milan), Farroni (p, alla Reggina), Corso (d, al Picerno), Stendardo (d, alla Paganese), Bangu (c, al Bisceglie), El Hilali (c, al Milan), Ricci (c, al Potenza), Grieco (c, alla Fermana), Triarico (c, al Bisceglie), Sepe (c, al Potenza), Scaringella (a, Gravina), Dellino (a, Bisceglie), Dammacco (a, Reggio Audace).

Commenti

UFFICIALE - Anche Triarico resta nel Girone C. E ritrova altri compagni
Mercato, game over - Ecco gli ultimi colpi: Reggina e Cavese hanno fatto il pieno. Piccoli innesti per Catania, Catanzaro e Casertana. Tanti gli affari saltati