Il Tema

Popolo biancoazzurro da applausi: che gran segnale nel weekend

Roberto Chito
23.10.2018 19:45

I tifosi biancoazzurri al XXI Settembre, foto: Sandro Veglia

Matera-Casertana è stata la terza partita più seguita dell’intero Girone C. Nonostante il momento poco felice che attraversava fino a quel momento la formazione del tecnico Eduardo Imbimbo, con cinque sconfitte consecutive incamerata, il popolo biancoazzurro ha risposto nel migliore dei modi. Ennesimo segnale della grande vicinanza che il popolo materano sta dando alla formazione biancoazzurra.

Sabato pomeriggio, infatti, sugli spalti del XXI Settembre, i tifosi materani erano poco meno di duemila. Esattamente, 1955 persone sugli spalti. Dopo Trapani-Rieti e Juve Stabia-Monopoli, quella fra Matera e Casertana è stata la terza partita più seguita del weekend nel Girone C. Eloquente il dato che vede gli spettatori del XXI Settembre essere quarantacinque unità in meno rispetto a quelli del Menti, dove la Juve Stabia di Fabio Caserta a suo di vittorie e prestazioni sta davvero facendo grandi cose. Dunque, il popolo biancoazzurro sta rispondendo al meglio.

Nonostante ci sia stato un piccolo calo rispetto alla sfida contro la Virtus Francavilla di una settimana prima, contro la Casertana, Stendardo e compagni non sono stati soli. Un motivo in più, per l’undici di Imbimbo per cercare di uscire dalle sabbie mobili di questa classifica. Sicuramente, con la spinta di questo pubblico non sarà così difficile risollevarsi. Ancora una volta il popolo materano ha detto la sua.

   

TIFO GIRONE C - LA CLASSIFICA DEL WEEKEND

1° POSTO: Trapani-Rieti (2848 spettatori).

2° POSTO: Juve Stabia-Monopoli (1266 spettatori).

3° POSTO: Matera-Casertana (1955 spettatori).

Commenti

Girone C, il recupero della prima giornata - Monopoli e Catania, vietato sbagliare per obiettivi diversi: al Veneziani punti pesanti
Girone C, il recupero - Zampa spaventa il Catania: la vittoria s'infrange sulla traversa. Il Catania stecca, il Monopoli rimpiange