Basket

Origlio: "Data la possibilità a chi si è visto meno. Ora testa al rush finale"

Redazione TuttoMatera.com
25.02.2019 16:48

Il coach Agostino Origlio, foto: Roberto Linzalone

"Il risultato ovviamente conta poco. In questa partita ho dato la possibilità a chi finora si è visto meno, di mettersi in mostra. Sono ragazzi che durante gli allenamenti danno sempre il massimo: era giusto dar loro questa occasione". È il commento post partita del coach Agostino Origlio che commenta la vittoria dei suoi ragazzi.

Una partita senza storia per l’Olimpia che si impone per 121 a 58 contro il malcapitato Battipaglia e arriva alla sosta nel migliore dei modi. E coach Origlio analizza il tutto, dicendo: "Questo era un impegno abbastanza scontato. Onore a Battipaglia che sta onorando al meglio questo campionato con molti ragazzi e qualche over che ha deciso di restare. A noi, questa partita serviva soprattutto per oliare alcuni meccanismi tattici e, soprattutto, far rifiatare coloro che hanno tirato la carretta fino a questo momento in una maniera davvero strepitosa".

Origlio, poi, conclude: "Sappiamo che dopo la sosta ci sarà un momento importante per il campionato. Lavoreremo per tutta la settimana, poi giovedì lascerò liberi i ragazzi. Si potranno godere il weekend in totale libertà. Con tutto il rispetto per Battipaglia, sapevamo che era una partita scontata, per questo proseguiamo il lavoro. In questo modo caricheranno nella maniera migliore le batterie in vista dell’immediato rush finale che ci aspetta. Poi, ovviamente, da lunedì si torna al lavoro".

Commenti

Catania, non solo Gautieri: c'è un altro outsider per gli etnei
UFFICIALE - Reggina, brutta notizia dal Tfn: arriva la stangata