I Play Off

Cosenza, l'ordine di Braglia: "Non accontentiamoci proprio ora. Ma loro sono favoriti"

Redazione TuttoMatera.com
13.06.2018 15:46

Il tecnico Piero Braglia, foto: IlCosenza.it

"Sono loro ad essere favoriti perché sono arrivati secondi, non noi che siamo arrivati quindi. Credo che sabato sarà una partita bloccata, quantomeno all’inizio. Poi, diventerà bellissima. Siamo però, consci di affrontare una grande squadra e gli porteremo rispetto". Sono le parole di Piero Braglia, prima della partenza del suo Cosenza in direzione Pescara, dove stasera partirà il ritiro in vista della finale.

Il tecnico toscano, in conferenza stampa, prima di salire sul pullman che lo porterà in Abruzzo fa il punto della situazione: "I giocatori acciaccati del Siena stanno bene e lo sappiamo. I bianconeri, poi, al di là degli assenti, hanno una rosa attrezzata per vincere un campionato. Sappiamo come giocano. Comprese alternative e cambi che hanno a disposizione. Siamo a conoscenza della loro tecnica individuale e del dinamismo del campionato. Sarà una partita sofferta che dovremo portare fino in fondo. Finora, ci siamo trovati di fronte tutte squadre forti. E sarà così anche per sabato sera".

Braglia, poi, spinge i tifosi rossoblu a recarsi a Pescara: "Il pubblico domenica sera è stato uno spettacolo. Ora, però non devono accontentarsi come non dobbiamo accontentarci noi, ma devono venire a Pescara per darci una mano. Più ne vengono, meglio sarà. Come stiamo? Questa squadra riserva sempre delle sorprese, ovviamente in positivo. I ragazzi, in questi mesi sono davvero cresciuti a dismisura".

Commenti

UFFICIALE - Spagna, nessuna grande rivoluzione: decisa la soluzione interna
UFFICIALE - Bologna, nessuna sorpresa: ecco il nuovo allenatore