Primo Piano

MATERA - Il gruppo di Michele Maggi atteso ancora in Comune quest'oggi: ecco i possibili scenari

Roberto Chito
04.07.2019 10:25

Michele Maggi e suo figlio Alessio, FOTO: FONTE WEB

Dovrebbe tenersi nella giornata di oggi l’incontro fra il gruppo rappresentato da Michele Maggi e il Comune di Matera. Un summit importante, per poter fare il punto della situazione e probabilmente arrivare ad una soluzione. Perché l’imprenditore altamurano si è subito detto pronto a fare calcio a Matera, a condizione che al suo fianco ci fossero altri imprenditori.

Dopo che l’incontro di venerdì è andato deserto, con i materani che hanno deciso di non rispondere alla chiamata, l’appuntamento è stato spostato a dopo la festa della Bruna. In queste ore, infatti, il gruppo di Michele Maggi è in attesa di una chiamata per poter giungere dalle parti di Palazzo di Città e confrontarsi con il sindaco De Ruggieri e l’assessore allo sport Tragni. Il gruppo altamurano, come già dichiarato dallo stesso imprenditore a fine giugno, nell’intervista rilasciata a TuttoMatera.com, ha già avuto il sì di suoi amici, pronti a collaborare in questa avventura. Ovviamente, l’investimento iniziale sarebbe notevole.

Oltre ai 300 mila euro di fondo perduto, bisogna aggiungere anche i 50 mila per l’iscrizione alla Serie D. Poi, bisognerà cominciare a parlare di mercato per organizzare la stagione. Il gruppo di Michele Maggi sembra essere pronto e nelle prossime ore, nell’incontro con il Comune sarà fatto il punto della situazione. Dovrebbe essere l’ultimo summit prima della presentazione della manifestazione d’interesse: documento imprescindibile per poter avere in mano il titolo sportivo

Perché dopo l’analisi del Comune, la stessa sarà fatta anche dalla Figc che dovrà esprimere il parare ultimo e definitivo. Le prossime ore, sul fronte Maggi sembrano essere quelle decisive per poter capire se ci sarà o meno la discesa in campo dell’imprenditore altamurano e del suo gruppo. Il tutto, infatti, passerà dall’incontro in Comune previsto per quest’oggi.

SERIE C - Foggia, si attende il verdetto della Covisoc: e intanto, il Comune è già al lavoro per ripartire subito
MATERA - Quel silenzio ingiustificato da parte di chi doveva dare le prime garanzie per ripartire