Serie C News

Gravina: "Serie C, situazione migliore rispetto al passato. I club hanno capito la strategia"

Redazione TuttoMatera.com
30.06.2018 15:07

Il presidente Gabriele Gravina della Lega Pro, foto: Fonte Web

"Sarà un’estate complicata, ma questa volta la categoria con meno problemi è proprio la nostra. Sento dire tante sciocchezze: il disavanzo complessivo di sessanta società è di sessanta milioni, tutti coperti. In Serie B, invece solo il Cesena ha un disavanzo di settantatré. E i problemi sono in tante piazze importanti". A parlare è Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro. Il massimo dirigente del calcio di terza serie al Corriere dello Sport fa il punto della situazione su chi è dentro e chi è fuori, dicendo: "Il Vicenza è fallito a dicembre, è stata revocata l’affiliazione: i guai nascono da lontano. Ha gettato la spugna anche il Mestre. Il presidente Serena mi ha scritto una bella lettera spiegando le sue ragioni. Purtroppo non ha lo stadio e manca il sostegno da parte del Comune. Per questo si è fatto alcune domande se restare o meno nel professionismo. Così, ha deciso di ripartire dall’Eccellenza. A Reggio Emilia, invece, ci hanno ripensato e presenteranno la domanda". Poi, ovviamente, la palla passerà alla Covisoc: "Ci sono alcune situazioni subdiche, qualche pagamento in ritardo e così via. Rispetto al passato i club hanno capito la strategia: hanno ridotto il costo del lavoro, seguendo politiche più virtuose. Almeno da noi il calcio inizia ad essere più responsabile".

Commenti

Il giorno dell'iscrizione: Girone C, chi è dentro e chi è fuori? La situazione
Abbonamenti: il Matera sposta la location. La decisione del club