Le Altre

Viterbese, quando parte il tuo campionato? Camilli è chiaro: "Questa la nostra posizione"

Redazione TuttoMatera.com
11.10.2018 11:31

La maglia della Viterbese, foto: Fonte Web

"La Viterbese nemmeno sabato scenderà in campo. In questo momento è meglio aspettare. Lo abbiamo fatto finora, non i costa nulla continuare. Dunque, sabato non giochiamo. Poi vediamo". Messaggio chiarissimo da parte di Piero Camilli che decide di lasciare ai box la sua Viterbese anche per questo weekend.

Il club laziale, aspetterà la decisione del Tar inerente alla situazione della Virtus Entella per capire se potrebbe cambiare Girone. Dopo le parole di Gabriele Gravina, che aveva dato autonomia decisionale al club gialloblu, il numero uno della Viterbese ha deciso di aspettare. Il club infatti, resta impassibile sulla decisione presa a settembre. Piero Camilli vuole il raggruppamento del nord-ovest e fino a quando il Tar non si esprimerà sulla Virtus Entella, la sua Viterbese non scenderà in campo.

Poi, c’è la situazione della squadra. Cominciare un campionato con otto giornate di ritardo e con circa ventiquattro punti di distanza dalla vetta, non è proprio il massimo. Quelle otto, partite, poi, per forza di cose dovranno essere recuperate. Giocare ogni tre giorni potrebbe essere controproducente e soprattutto cominciare un campionato circa due mesi dopo le altre non è la cosa migliore. Ma Camilli ha deciso così.

Commenti

Coppa Italia Serie C, il turno preliminare - Le big non deludono, solo la Pistoiese va ko. Tutti i risultati
Serie C, promozioni e retrocessioni: come funziona? La situazione potrebbe cambiare. Tutte le ipotesi