Basket

OLIMPIA MATERA - Serrelli: "Dobbiamo continuare su questa strada. Luiss Roma? Non semplice: ecco le insidie"

Roberto Chito
07.12.2019 15:18

Serrelli e Origlio in panchina, FOTO: OLIMPIAMATERA.IT-ROBERTO LINZALONE

"Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo e senza sottovalutare nessuno, a cominciare dai prossimi avversari di domani". Sono le parole di Daniele Serrelli, assistent-coach dell’Olimpia Matera che sostituisce il coach Agostino Origlio nella presentazione della sfida di domani sera, nella quale i club cestistico materano va a caccia del sesto successo consecutivo.

SULLA LUISS ROMA: "Si tratta di una squadra che non ha pressioni. Vanta un gruppo di giocatori universitari e non ha l’obiettivo primario del risultato ma di crescere insieme e costruire un gruppo. Tuttavia, nel roster spiccano nomi di esperienza della categoria come Infante, Pasqualin e Boccaraso".

SULLE INSIDIE: "Non dobbiamo commettere l’errore di pensare che sarà una partita facile, anche perché la loro spensieratezza potrebbe crearci dei problemi".

SULLA PARTITA: "Sarà una sfida molto insidiosa per noi, e dal livello di difficoltà molto elevato".

SUL MOMENTO: "La vittoria di Pozzuoli è stata importante perché ci ha permesso di acquisire maggiore consapevolezze nei nostri mezzi. Il rovescio della medaglia sta proprio nel fatto che dopo cinque vittorie consecutive c’è il rischio di pensare che le partite da affrontare saranno meno difficili. Un errore che dobbiamo evitare di commettere nelle prossime partite".

SU COSA SERVE: "Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo, sena sottovalutare nessuno, a cominciare dai nostri prossimi avversari".

SULLA SITUAZIONE: "Il nostro percorso di crescita e conoscenza continua migliora giorno dopo giorno. Coach Origlio, in tal senso svolge un lavoro meticoloso e attento. C’è ancora da fare e migliorare tanto, ma siamo in uno stato avanzato e siamo fiduciosi per il futuro".

PATTINAGGIO MATERA - Domenica di sfide per i biancoazzurri: le formazioni maschili e femminili scendono in campo. Le ultime
PRIMA CATEGORIA - Impegni molto difficili per Città dei Sassi e Sassi Matera. I match