News

MATERA - Contributi a favore di società sportive: ecco la nota del consigliere Sasso

Redazione TuttoMatera.com
26.07.2019 22:42

Il Comune di Matera, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Vito Sasso, consigliere comunale e personaggio vicino a Nicola Benedetto, appartenente anche lui al partito Idea per un’altra Basilicata, nel pomeriggio di oggi ha detto la sua riguardato alla possibilità dell’amministrazione comunale di destinare fondi al calcio.

In una nota, Sasso, precisa: "L'associazione nazionale dei segretari comunali e provinciali, a differenza dei quanto dice la segretaria del comune di Matera (almeno a parole non avendo mai rilasciato nulla per iscritto), afferma che: "Va, al contempo, evidenziato che la Corte dei conti, pur esprimendosi su fattispecie diverse da quella in esame, che ha comunque ricondotto alla più ampia problematica dei limiti dei finanziamenti comunali a soggetti privati, sancisce che: "Si ritiene utile rammentare il consolidato orientamento della Corte dei conti secondo il quale, in base alle norme ed ai princìpi della contabilità pubblica, non è rinvenibile alcuna disposizione che impedisca all’ente locale di effettuare attribuzioni patrimoniali a terzi, ove queste siano necessarie per conseguire i propri fini istituzionali. Se, infatti, l’azione è intrapresa al fine di soddisfare esigenze della collettività rientranti nelle finalità perseguite dal Comune il finanziamento, anche se apparentemente a fondo perso, non può equivalere ad un depauperamento del patrimonio comunale, in considerazione dell’utilità che l’ente o la collettività ricevono dallo svolgimento del servizio pubblico o di interesse pubblico effettuato dal soggetto che riceve il contributo..." ed ancora: "i Comuni, sulla base della loro autonoma discrezionalità e «secondo i principi della sana e corretta amministrazione», possono deliberare contributi a favore di enti che, pur non essendo affidatari di servizi, svolgono un’attività che viene ritenuta utile per i propri cittadini".

MATERA - Arrivata la fumata nera definitiva? Il confronto non porta alla soluzione più desiderata
MATERA - Eccellenza o Promozione? Benedetto e Fragasso ci provano: ecco come finisce