Sala Stampa

Bangu: "Dato tutto oggi, peccato per il ko. Obiettivo ben chiaro ora"

Roberto Chito
27.11.2018 19:50

Il centrocampista Andy Bangu, foto: Sandro Veglia

"Dispiace per la sconfitta e per aver interrotto la serie positiva. Abbiamo fatto sicuramente meglio nel primo tempo che nella ripresa, anche perché in dieci giocare contro il Catania non era facile. Purtroppo è andata male ma noi non ci siamo mai risparmiati". Sono le parole di Andy Bangu, centrocampista dei biancoazzurri che anche oggi ha disputato un’altra buona prova.

Nonostante il ko, il mediano scuola Fiorentina vede comunque delle buonissime cose nella prestazione di tutta la squadra: "Abbiamo dato tutto, contro un avversario non facile da affrontare e che fino alla fine lotterà per il vertice. Ripeto: meglio il primo tempo dove abbiamo avuto anche delle occasioni per poter far male ma non siamo riusciti a concretizzare. Nella ripresa siamo calati anche se non abbiamo mai mollato. Corsa da riprendere? Il nostro obiettivo è la salvezza e dobbiamo cercare di fare punti contro ogni avversario e su qualunque campo. Dunque, ci proveremo domenica a Monopoli, come faremo nelle prossime settimane contro altri avversari".

Bangu non aveva cominciato al meglio in questa stagione. Nelle ultime settimane, invece, qualcosa è cambiata: "Credo che le sconfitte incidano molto sulla valutazione della prestazione. Sto crescendo fisicamente perché arrivavo da una stagione non proprio positiva a Vicenza. E con me, lo sta facendo tutta la squadra. Giocare come trequartisti? Sinceramente, essere inserito più avanti mi piace molto. Però, do sempre il massimo in ogni posizione del campo vengono inserito".

Commenti

Imbimbo: "Errori che non posso accettare. Loro furbi ma noi ingenui"
Le pagelle - Farroni c'è sempre, bene Bangu. L'attacco non punge