Primo Piano

Matera-Catania su Rai Sport? La diretta può saltare: il motivo

Roberto Chito
15.09.2018 18:05

La telecamera del match, foto: Fonte Web

E pensare che nel pomeriggio, era stata ufficializzata la diretta di Matera-Catania su Rai Sport. Il match fra biancoazzurri e rossoazzurri si sarebbe dovuto giocare martedì 25 settembre alle ore 20.45, in diretta televisiva e in chiaro per tutti. Dopo la decisione del Tar di questo pomeriggio, il tutto potrebbe saltare. Infatti, la sfida della terza giornata fra Matera e Catania potrebbe essere rinviata a data da destinarsi.

Oppure, potrebbe non giocarsi mai, visto che gli etnei potrebbero essere clamorosamente ripescati in Serie B. La sentenza è fissata per il 9 ottobre, ma la Lega Pro chiederà di accelerare i tempi. Queella fra Matera e Catania sarà la terza giornata di campionato e Rai Sport aveva deciso di trasmetterla in diretta sul proprio canale. La comunicazione, è arrivata nel pomeriggio da parte dell’ufficio stampa del club biancoazzurro. Ora, però, potrebbe saltare tutto. Condizionale d’obbligo, visto che la situazione è in divenire. Settimana prossima, se ne saprà di più.

Il rischio è che la partita possa essere recuperata in un’altra data, ovviamente successiva al 9 ottobre. Se invece, la sentenza arriverà in tempi brevi, come tutti si augurano, ma difficilmente sarà così, la sfida resterà al 25 settembre, in diretta televisiva su Rai Sport. Ma se il Catania dovesse essere ripescato in Serie B, il Matera riposerà due volte, con il rischio che diventino tre i turni, se la Viterbese continuerà a portare avanti l’iniziativa di ritiro dal campionato. Insomma, è sempre più caos.

Commenti

Clamoroso: Serie C, cambia tutto? Il Tar potrebbe stravolgere il Coni: la situazione
Tolto il velo al nuovo Matera: la prima uscita è già un grande boom