Primo Piano

UFFICIALE - Matera, questa la decisione del Consiglio Federale sul futuro del club biancoazzurro

Roberto Chito
30.01.2019 16:25

La sede del Matera Calcio, foto: TuttoMatera.com

Il Consiglio Federale della Figc di questa mattina, ha dato mandato al presidente Gabriele Gravina di avviare il procedimento per la revoca dell’affiliazione del Matera. In poche parole di tratta di un iter che dovrà avviare la Figc per poter escludere i biancoazzurri da questo campionato. Da capire, al momento, quelle che saranno tempi e modalità. Nel frattempo, il Matera potrebbe scendere tranquillamente in campo. Questa, la decisione presa dal Consiglio Federale. Dunque, il destino del club biancoazzurra è davvero appeso ad un filo e quella contro la Vibonese rischia davvero di essere l’ultima partita disputata in Serie C dopo quasi cinque stagioni in terza serie. Peggio di così, la storia nel calcio professionistico non poteva concludersi. Dunque, il titolo sportivo del Matera Calcio scomparirà nelle prossime ore, o nelle prossime settimane. Perché in questo momento, la palla passa al presidente Gabriele Gravina che dovrà prendere una decisione in merito. Infatti, il Consiglio Federale si è appellato all’articolo 16, comma 4 della Noif che prevede l’esclusione per quei club che costituiscono gravi infrazioni dall’ordinamento sportivo come la violazione dei fondamentali principi sportivi, quali la cessione o comunque i comportamenti intesi ad eludere il divieto di cessione del titolo sportivo. Oppure la recidiva in illecito sportivo sanzionato a titolo di responsabilità diretta. Fra questi c’è anche la reiterata morosità nei confronti di enti federali, società affiliate e tesserati, oppure le rilevanti violazioni alle norme deliberate dal Consiglio Federale. Dunque, non resta che aspettare la decisione del presidente Gabriele Gravina: il futuro del Matera, è ormai nelle mani del presidente della Figc. Ma il club sembra avere davvero poche ore di vita.

Commenti

Basket - L'Olimpia Matera ospita Salerno e punta al sorpasso nel big match del turno infrasettimanale
Under 21, riparte il cammino verso l’Europeo: a Trieste e Frosinone le amichevoli con Austria e Croazia